Alla “gnoccata di nonna Anna” il concorso fotografico della Festa dei Nonni foto

E’ stata Anna Persi con la foto dal titolo “La gnoccata di nonna Anna” ad aggiudicarsi il primo premio del concorso fotografico "In cucina con i nonni, tra passato e presente". Secondo Giovanni Milani, terzo Alberto Molinari. 

Più informazioni su

E’ stata Anna Persi con la foto dal titolo “La gnoccata di nonna Anna” ad aggiudicarsi il primo premio del concorso fotografico “In cucina con i nonni, tra passato e presente”. Secondo classificato è stato decretato Giovanni Milani con la foto dal titolo “Ascoltandoci lavoriamo” mentre al terzo posto è andato a Alberto Molinari con la foto “La ciambella di nonna Lella”. 

Il concorso fotografico era nato in concomitanza con La festa dei nonni organizzata sabato 1 ottobre sul Pubblico Passeggio a Piacenza dal Comune e da un comitato organizzatore composto da cooperative sociali e da associazioni che si occupano di anziani sul territorio. Oggetto delle fotografie sono nonni e nipoti ritratti nei momenti conviviali di merenda, pranzi o cena o nella loro preparazione.

Le fotografie presentate per il concorso sono state in mostra presso il centro di socializzazione Facsal della Madonna della Bomba tutto il mese di ottobre. A formare la giuria del concorso fotografico sono stati diversi rappresentanti della stampa locale, delle associazioni e delle cooperative sociali che a vario titolo si occupano di anziani nella città di Piacenza.

Al contrario delle scelte fatte da stampa e associazioni la giuria popolare ha decretato quale unico vincitore Peppino Scapuzzi che ha presentato la foto dal titolo: “Due generazioni”. A riprendere il tema del concorso fotografico anche lo spettacolo realizzato durante la festa dei nonni a cura del centro famiglie: i nonni e nipoti sono restati incantati dalla storia sul cibo. Anche uno dei laboratori rivolti ai nipotini realizzati durante la festa aveva come tema la cucina: le “nonne” del centro di socializzazione Facsal (della Madonna della Bomba) insieme alla Fatina in cucina hanno realizzato con i bambini tanti panini di zucca, tipica tradizione della cucina piacentina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.