Quantcast

Alla Nino il torneo di burraco benefico a favore di Raid for Aid

Il ricavato della serata, raccolto per la partecipazione al torneo, è stato consegnato all’associazione Raid for Aid che porterà un aiuto alla popolazione del Mozambico.

Più informazioni su

Lo scorso giovedì, nella splendida cornice autunnale del Po e dei suoi colori, si è svolta presso la Società Nino Bixio una serata benefica a favore dell’Associazione Raid for Aid, che ripartirà il prossimo 3 novembre per una nuova missione umanitaria, quest’anno dedicata all’auotgestione del microcredito e allo sviluppo rurale in Mozambico.

Il team coadiuvato da un instancabile Don Beppino e dai Lavoratori credenti del Lodigiano, ha bussato alla porta della Società Canottieri, la Presidente  Laura Radice con l’aiuto di tutti i collaboratori e soci, ha prontamente organizzato una sfida all’ultima “carta” di Burraco. Il giudice della gara la signora Susino, ha visto schierate diciotto coppie di accaniti burachisti che si sono dati battaglia fino a tarda sera.

Il ricavato della serata, raccolto per la partecipazione al torneo, è stato consegnato all’associazione Raid for Aid  da Davide Bacciotti a Don Silvio Pasquali, Attilio Purgato, Adrasto Brasi, Claudio Resta, Luca Menozzi, ed altri nuovi amici dell’associazione che porteranno un aiuto tangibile a queste sfortunate popolazioni africane incanalando le loro raccolte di denaro e di materiali di prima necessità a centri autofinanziati veramente bisognosi.

RISULTATI:
1° CLASSIFICATI Cristina Sboll i- Maura Toscani
2° CLASSIFICATI Mariola Croci – Graziella Rossi
3° CLASSIFICATI Paola Ugolotti – Paolo Marchi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.