Quantcast

Attraversamento via XXIV Maggio, Civardi: "Bene i lavori, ma servono altri interventi"

L’assessore Carbone: "A breve il ripristino". Per il consigliere servirebbero altri interventi, fra cui led luminosi e maggiore segnaletica verticale o rallentatori.

Più informazioni su

“In breve tempo l’area dell’attraversamento pedonale di via XXIV Maggio sarà ripristinata in modo adeguato, utilizzando, tra l’altro, un
prodotto che garantisce il mantenimento in condizione di visibilità e sicurezza per un periodo di circa tre anni delle strisce pedonali".

Lo comunica l’assessore Carbone rispondendo ad un’interrogazione del consigliere Pdl Civardi presentata "a fronte delle continue lamentele e, purtroppo degli incidenti, avvenuti e rischiati"

"Considero un primo passo la risposta resa alla mia interrogazione – spiega Civardi – mi auguro che analogo trattamento sia velocemente riservato a tutti gli attraversamenti ciclopedonali della città – oltre 500, come segnala l’Assessore – che versano in condizione di incuria e sono spesso completamente cancellati”.

“Allo stesso tempo non posso non evidenziare, però, come l’attraversamento di Via XXIV Maggio in questione, fortemente utilizzato in quanto passaggio preferenziale per raggiungere il centro storico, necessiterebbe di ulteriori attenzioni, al fine di ovviare a situazioni di pericolo per ciclisti, pedoni e automobilisti, quali – ad esempio – l’apposizione di led luminosi, di maggiore segnaletica verticale o rallentatori. Senza considerare il fatto che le strisce ciclopedonali in questione sono pericolosamente in prossimità dell’incrocio
con via Appiani e dell’ingresso del parcheggio di Piazzale Torino, cosa che crea pericolo e confusione, e che necessiterebbe un attento esame”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.