Quantcast

Bakery basket vittoriosa a Cavriago (72-80)

Bakery esce vittorioso dal campo di Cavriago, giocando una gara agli antipodi rispetto a quella di appena sei giorni fa in casa contro Cento

Più informazioni su

Bakery basket vittoriosa a Cavriago (72-80)
– Bakery: Angiolini 25, D’affuso 12, Villa 13, Boni 10, Zanatta, Agostini 11, Giudici 3, Roselli 3, Pirolo 3, Antozzi n.e. 
– Cavriago: Cervi 37, Fantini, Pezzi 4, Ligabue 2, Monticelli 3, Croci 10, Ellero 14, ALfano 2, Tedeschi, Pellicciari. 
Fuori per 5 falli: Ligabue (Cavriago).  
Bakery esce vittorioso dal campo di Cavriago, giocando una gara agli antipodi rispetto a quella 
di appena sei giorni fa in casa contro Cento. Un inizio gara finalmente tonico e convinto, una 
breve pausa dove la Me-Cart Cavriago ha provato a sorprendere il quintetto di Petitti e per il 
resto una gara condotta in porto sempre in vantaggio e sempre in controllo. Il primo parziale si 
chiude 20-21, con uno strepitoso Simone Cervi (37 punti con 49 di valutazione alla fine) che tiene a galla i suoi praticamente da solo. Guido Boni, coach di Cavriago, da subito deve fare i conti 
con i problemi di falli dei suoi e deve schierare spesso quintetti piccoli. Bakery spinge sull’acceleratore e alla sirena di metà gara è al comando 30-40 con canestro allo scadere di Agostini. La 
ripresa vede sempre Bakery al comando, con un altro avvio più che convincente: D’Affuso (12), 
Villa (13) e Angiolini (25) sono protagonisti dell’allungo che sembra decisivo (+15 a metà del 
terzo periodo) bucando in continuazione la difesa a zona dei padroni di casa (49-60 al 30’); ci 
pensa però il solito Cervi, con l’aiuto di un alterno Ellero (14 punti all’attivo) a rimettere in piedi 
la gara per i suoi. Me-Cart arriva fino a -4, poi Bakery stringendo le maglie in difesa e lottando 
su ogni pallone riesce a fissare il punteggio sul 72-80 finale. Ottima prova di Bakery che dopo lo 
stop casalingo faceva visita ad un avversario tutt’altro che facile e che occuperà sicuramente le 
zone alte della classifica. Ora per i ragazzi di Petitti aspetta una settimana per preparare la sfida 
contro Virtus Padova di domenica 23 Ottobre per tornare a far gioire il proprio pubblico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.