Quantcast

Basta un lampo di Guzman, il Piacenza sbanca Salò foto

FERALPISALO’-PIACENZA 0-1 - Minimo sindacale per il Piacenza in casa del modesto Feralpisalò nel turno infrasettimanale. Accompagnati da un centinaio di tifosi, i biancorossi colgono la seconda vittoria consecutiva senza incantare, capitalizzando un grande sinistro di Guzman su una punizione da 25 metri.

Più informazioni su

Il commento

Minimo sindacale per il Piacenza in casa del modesto Feralpisalò nel turno infrasettimanale di Prima Divisione. Nel piccolo e confortevole stadio bresciano, accompagnati da un centinaio di rumorosi tifosi, i biancorossi colgono la seconda vittoria consecutiva senza incantare, adeguandosi ai ritmi blandi della partita e capitalizzando il gioiello del 25esimo minuto: un grande sinistro di Guzman su una punizione da 25 metri.

Nel primo tempo succede poco altro, anche perchè Il Feralpisalò, fanalino di coda del campionato, si dimostra davvero poca cosa.  Il solo gol realizzato in sette gare evidentemente non è un caso. Tarana prova qualche volata, ma si spegne presto, e così i tentativi dei bresciani sono affidati a isolati contropiedi ben controllati dalla difesa della squadra di Monaco. Sintomatico il fatto che la maglia numero dieci, il sogno di ogni bambino, sia sulle spalle di un medianone, Sella.

Il Piacenza fa la partita anche nella ripresa, senza affondare il colpo con decisione per chiudere una partita ampiamente alla portata. Un sinistro di Guzman al ventesimo è ben parato da Branduani, mentre dall’altra parte del campo è provvidenziale un recupero di Melucci sul nuovo entrato Tarallo lanciato a rete dopo essere partito in sospetto fuorigioco.

In precedenza Parola aveva dovuto alzare bandiera bianca a causa di un risentimento muscolare, al suo posto dentro Foglia. Proprio Foglia al trentesimo ha la grandissima occasione di chiudere la partita: lanciato in profondità da Guzman, la sua conclusione è resa vana dall’uscita del portiere. Ancora qualche minuto ed è Guerra a trovarsi a tu per tu con il portiere, che riesce ad anticiparlo sulla trequarti.

Poco dopo Monaco sostituisce Guzman, largamente il migliore in campo, con Volpe. Un paio di tentativi di Volpe e Foglia non vanno a buon fine, e alla fine il Piacenza rischia la beffa: punizione da posizione favorevole di Tarana, la barriera salva Cassano e mette la palla sul fondo, per il primo calcio d’angolo per i bresciani. Un paio di minuti di apprensione, che si potevano evitare, e arriva il fischio finale di Ros.

Missione compiuta, ora il Piace sale a quota 6 in classifica e scavalca il Latina. Domenica al Garilli arriva il Prato.

Il tabellino

FERALPISALO’-PIACENZA 0-1

Reti: Guzman (P) al 25 pt

FERALPI SALO’ (4-3-3): BRANDUANI; TURATO (dal 29 st DELL’ACQUA), SAVOIA, BLANCHARD, LEONARDUZZI; MUWANA, SELLA, FUSARI (dal 1 st TARALLO); TARANA, DEFENDI, SALA (dal 14 st BASTA). All. Remondina.

PIACENZA: CASSANO sv; AVOGADRI 6, MELUCCI 6,5, VISCONTI 6, CALDERONI 6; LISI 6, PANI 6, PAROLA 6 (dal 17 st FOGLIA sv), MARCHI 6 (dal 45 st BERTONCINI sv); GUZMAN 7 (dal 36 st VOLPE sv); GUERRA 6. All. Monaco. A disposizione: Stocchi, Di Bella, Dragoni, Esposito.

Ammoniti: Melucci (P), Sella (F), Pani (P), Blanchard (F), Foglia (P), Lisi (P).

La nuova classifica: PERGOCREMA 18, FROSINONE 15, LANCIANO E CARRARESE 12, CREMONESE, TRAPANI, BARLETTA 11, SIRACUSA, ANDRIA, TRIESTINA 9, SPEZIA, SUDTIROL, PORTOGRUARO 8, PIACENZA, PRATO 6, LATINA 5, BASSANO 2, FERALPI 1

Leggi: Monaco: "Non era facile", Tessera o non tessera, tifosi insieme: a Salò vince il buon senso

La cronaca:

MINUTO 49 ST: Basta un lampo di Guzman, il Piacenza sbanca Salo’

MINUTO 45 st: Quattro minuti di recupero. Nel Piace Volpe e Bertoncini per Guzman e Marchi

MINUTO 30 ST: Mezz’ora della ripresa, c’è poco sul taccuino. Un sinistro di Guzman dal limite è respinto da Branduani al ventesimo, poco dopo Parola è costretto ad uscire per un risentimento muscolare, al suo posto Foglia. Proprio Foglia al trentesimo ha la grandissima occasione di chiudere la partita: lanciato in profondità da Guzman, la sua conclusione è resa vana dall’uscita del portiere

MINUTO 15 ST: Piacenza sempre in vantaggio al quarto d’ora della ripresa. Il Feralpisalò prova con maggiore convinzione, ma i bresciani sono poco pericolosi davanti. All’ottavo è provvidenziale il recupero di Melucci su Tarallo, lanciato a rete dopo essere partito in sospetto fuorigioco. Poco dopo il difensore biancorosso arriva in ritardo alla deviazione vincente sottoporta su punzione di Guzman. E’ una partita da chiudere. Nel Feralpi dentro Basta per Sala

MINUTO 1 ST: Si riparte, non ci sono cambi nel Piacenza. Nel Feralpi dentro l’attaccante Tarallo per Fusari

MINUTO 45 PT: Si chiude il primo tempo con il Piacenza in vantaggio grazie a Guzman. I biancorossi, pur senza incantare, appaiono padroni della situazione. Davvero poca cosa il Feralpisalò: l’unico brivido per Cassano è la conclusione al volo di Leonarduzzi che spedisce la palla sotto al sette sugli sviluppi di una punizione, ma la bandierina dell’assistente di Ros era alta da tempo. Per i biancorossi un colpo di testa di Guzman e qualche iniziativa di Lisi

MINUTO 25 pt: Piacenza in vantaggio con Guzman, che mette all’incrocio alla sinistra del portiere una delle sue punizioni, da circa 25 metri. Il Piace aveva cominciato a guadagnare campo. Ammoniti Melucci e Sella

MINUTO 15 pt: La prima conclusione in porta è dei padroni di casa: è il centravanti Defendi che prova al 5^ da fuori dopo un’azione insistita di Muwana, ma trova attento Cassano per una parata non difficile. Per il Piacenza solo un corner di Guzman sventato in uscita da Branduani e un tentativo stoppato di Guerra. Ritmi non elevati.

MINUTO 1: Partita iniziata, Guzman si è sistemato alle spalle di Guerra in un 4-4-1-1, a centrocampo da sinistra a destra Lisi, Parola, Pani e Marchi. Un centinaio i tifosi biancorossi presenti allo stadio Turina

Tra pochi minuti in campo allo stadio Turina di Salò, Monaco sceglie Guzman in appoggio a Guerra, centrocampo a 4. PiacenzaSera seguirà con aggiornamenti ogni 15 minuti il turno infrasettimanale di campionato.

Le formazioni ufficiali:

PIACENZA: CASSANO; AVOGADRI, MELUCCI, VISCONTI, CALDERONI; LISI, PANI, PAROLA, MARCHI; GUZMAN; GUERRA. All. Monaco. A disposizione: Stocchi, Di Bella, Bertoncini, Dragoni, Esposito, Foglia, Volpe.

FERALPI SALO’ (4-3-3): BRANDUANI; TURATO, SAVOIA, BLANCHARD, LEONARDUZZI; MUWANA, SELLA, FUSARI; TARANA, DEFENDI, SALA. All. Remondina. A disposizione: Zomer, Camilleri, Basta, Allievi, Castagnetti, Dell’Acqua, Tarallo

Si gioca alle ore 20.30 per la settima giornata del campionato di Lega Pro – 1^ Divisione 2011/2012, dirige il sig. Ros di Pordenone coadiuvato dagli assistenti sig. Tolfo e sig. De Franco. Per l´occasione la biglietteria dello stadio Lino Turina di Salò (via Ferrrari 3) sarà aperta dalle ore 15.00 con orario continuato: disponibili per i tifosi senza tessera 100 biglietti di tribuna (18 €).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.