Quantcast

Bilancio positivo per i controlli dei carabinieri sul fiume Po

Un pattugliamento, con il supporto di personale a terra, svolto da un battello pneumatico proveniente dalla Compagnia dei carabinieri di Comacchio a seguito della serie di furti di imbarcazioni e motori avvenuti nelle zone di Monticelli e Villanova ma anche tra San Nicolò e Calendasco.

Più informazioni su

E’ positivo il bilancio del servizio straordinario di controllo messo in atto nei giorni scorsi dai carabinieri nel tratto piacentino del fiume Po. Un pattugliamento, con il supporto di personale a terra, svolto da un battello pneumatico proveniente dalla Compagnia dei carabinieri di Comacchio su richiesta del comando provinciale a seguito della serie di furti di imbarcazioni e motori avvenuti negli ultimi tempi nelle zone di Monticelli e Villanova ma anche tra San Nicolò e Calendasco.

In tutto sono state controllate una ventina di imbarcazioni e circa 40 persone: nessuna irregolarità è emersa dalle verifiche sui documenti e sulle licenze di pesca.

"Si è trattato di un servizio importante – ha commentato il maggiore Helios Scarpa – per il quale ringraziamo il Comando Legione Emilia Romagna che ha risposto prontamente alla nostra richiesta. Nei pattugliamenti sono stati impiegati, oltre ai due uomini di equipaggio sull’imbarcazione, militari della compagnie di Piacenza e Fiorenzuola: è la prima volta che un’operazione di questo tipo viene svolta a Piacenza, e insieme all’attività preventiva è stato un utile mezzo per entrare in contatto e aprire un canale con coloro che vivono il fiume".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.