Quantcast

Bus, nasce Seta: via libera della commissione provinciale

La Commissione consiliare ha approvato oggi la fusione per incorporazione della società Tempi spa in ATCMspa; il Piano industriale integrato inerente l’aggregazione delle aziende di trasporto pubblico dei bacini di Piacenza, Modena e Reggio Emilia; 

Più informazioni su

La Commissione consiliare ha approvato oggi la fusione per incorporazione della società Tempi spa in ATCMspa; il Piano industriale integrato inerente l’aggregazione delle aziende di trasporto pubblico dei bacini di Piacenza, Modena e Reggio Emilia; lo statuto della nuova società risultante dalla fusione per incorporazione (SETA); e lo schema di contratto di sindacato di voto.
Il provvedimento è passato all’unanimità, con il voto favorevole di tutti i gruppi consiliari. Assente il commissario dell’Udc.
Lunedì prossimo la delibera passerà al voto del Consiglio provinciale.

“Tale processo di aggregazione – si legge nella delibera – condurrà a un miglioramento del livello di operatività economico-finanziaria del Trasporto pubblico locale e a condizioni industriali di maggiore robustezza, tramite razionalizzazione della spese, sinergie nei processi produttivi, uso più razionale del personale e dei mezzi”.

La Provincia di Piacenza, una volta completata la fusione sarà proprietaria del 6,750% della nuova società SETA per un totale di 3.325.025 azioni per un valore nominale di 798.006 euro.
Seta – che sarà operativa dall’1 gennaio 2012 – avrà come soci i 47 Comuni modenesi e la Provincia di Modena (che avranno complessivamente il 23,9 per cento del capitale), Act Reggio Emilia (17,8 per cento), Provincia e Comune di Piacenza (15,8 per cento). Al 57,7 per cento di capitale pubblico si aggiunge poi il 42,3 per cento di capitale privato, rappresentato dal partner industriale Herm (Holding Emilia Romagna Mobilità, consorzio formato da Fer, Ratp, Nuova Mobilità e Consorzio toscano trasporti), che è già socio di Atcm.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.