Quantcast

Caritas, riapre il servizio guardaroba al Samaritano

Riapre il servizio guardaroba della Caritas nella nuova "casa", la sede "Samaritano", che si trova sempre in via Giordani, ma dall’altro lato rispetto alla sede dell’associazione. 

Più informazioni su

Riapre il servizio guardaroba della Caritas nella nuova “casa”, la sede “Samaritano”, che si trova sempre in via Giordani, ma dall’altro lato rispetto alla sede dell’associazione. Chi vorrà, potrà venire a consegnare abiti smessi ma ancora in buono stato, su appuntamento dalle 9 e 30 alle 11 e 30. Tra gli articoli più richiesti jeans, scarpe e giacconi, visto l’approssimarsi del periodo invernale. Vengono inoltre raccolti anche articoli per la casa (lenzuola, salviette, tovaglie), articoli per bambini e abbigliamento premaman, borse, valigie, zaini, stoviglie e pentolame.

Restano confermati anche gli orari per il ritiro dei capi di vestiario e di oggetti da parte di persone in difficoltà, è necessario concordare la prenotazione al centro di ascolto della Caritas. Gli appuntamenti verranno accordati il martedì e il giovedì per le persone singole, mentre al mercoledì tocca alle famiglie. 

Resta per il momento sospeso il servizio di raccolta del mobilio, in attesa che vengano completati i lavori nela sede Samaritano. Tra i prossimi progetti di Caritas c’è l’attivazione di un servizio di restauro di mobili, per poi rimetterli sul mercato utilizzando la stessa modalità di “valorizzazione economica” adottata per le “Vetrine solidali”. 

Un servizio molto amato anche dagli appassionati del vintage: in piazzale Torino è possibile trovare capi in ottimo stato, per i quali è sufficiente corrispondere un’offerta. Tutto il ricavato servirà ad acquistare biancheria personale per persone in difficoltà. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.