Quantcast

Cioccolandia fa otto, appuntamento il 5 novembre a Castello foto

Il 5 novembre è la data che i golosi del cioccolato devono annotarsi sul calendario, quando le vie del centro storico della cittadina emiliana saranno invase dai maestri cioccolatai e pasticceri

Più informazioni su

E siamo a otto! Come le edizioni di Cioccolandia, che anche questo anno (come accade ormai da qualche tempo) si svolgerà sotto l’egida della Pro Loco di Castel San Giovanni, con il patrocinio dell’amministrazione comunale e con la collaborazione del Comitato Vita per il Centro Storico (primo promotore dell’evento). 5 novembre è la data che i golosi del cioccolato devono annotarsi sul calendario, quando le vie del centro storico della cittadina emiliana saranno invase dai maestri cioccolatai e pasticceri provenienti da varie zone d’Italia (oltre a quelli castellani); circa 30 professionisti del cacao che metteranno in vendita le loro dolci creazioni direttamente dalla loro postazione. Sarà una vera gara per i golosi, che prenderanno d’assalto l’evento per gustare le dolcissime specialità (nella passata edizione sono stati quasi 20 mila i visitatori).
 
 
“E’ un vero piacere riproporre questa iniziativa che rappresentata uno dei punti di forza della vallata – ha dichiarato il sindaco Carlo Capelli, nell’apertura della conferenza stampa che ha illustrato il programma di Cioccolandia. – L’edizione del 2011 sposerà il tema “L’Energia del Cioccolato”, anche grazie al sostegno di Enel uno degli sponsor principali. Grazie all’impegno della Pro Loco ed alcuni investimenti, come l’acquisto dell’impianto di filodiffusione, ci saranno novità che rendono ulteriore vigore ad un programma già ricco. Cioccolandia non ha nulla da invidiare ad altre manifestazioni analoghe. Siamo anche più “belli” di Eurochocolate, ma abbiamo adottato una politica di crescita dei “piccoli passi”, scegliendo la qualità e quindi di gestire al meglio il nostro evento, che è ormai profondamente radicato”.
 
 
Non solo dolci per Cioccolandia, che prevede infatti la partecipazione di 150 bancarelle di hobbisti e “artigiani del palato” che promuoveranno le tipicità della zona (come formaggi, salumi, latte…) nella piazza Cardinal Agostino Casaroli, che per l’occasione sarà rinominata “Piazza del gusto” e che prevede tante attrazioni e assaggi dei dolci realizzati dalla Pro Loco.
 
 
“E’ una manifestazione alla portata di tutti – ha spiegato Sergio Bertaccini, del direttivo della Pro loco – a chi non piace il cioccolato? Abbiamo pensato di organizzare un programma variegato che interessa il centro della città e di creare prodotti che non possano andare in concorrenza con quelli dei maestri cioccolatai”. Si parte alle 9 del mattino per concludersi in serata verso le 18.30. Nel mezzo tanta dolcezza, con il taglio del nastro previsto per le 15.00 (in piazza XX settembre) quando i volontari della Pro Loco inizieranno a fare degustare i propri prodotti. Si tratta di misure da record: 200 metri per il salame di cioccolato, una piramide di profiterole (realizzata con 5.000 palline), la torta Rita e il vulcano di pesche tricolore (tutti da assaggiare nei vari punti di “ristoro” allestiti dalla Pro Loco). “Quest’anno – ha puntualizzato Bertaccini – in ogni nostra iniziativa abbiamo adottato un omaggio al 150° dell’Unità d’Italia e non potevamo certo mancare in questa occasione”.
 
 
Altra novità riguarda le modalità di accesso alla festa: nei 6 punti distributivi sarà reperibile un braccialetto (dal prezzo simbolico di 1 euro) che da diritto ad assaggiare tutti i dolci realizzati dalla Pro Loco.
 
 
Ad allietare la presenza dei visitatori la musica in diffusione, diretta da una postazione allestita da Radio Malvisi Network, oltre ad alcuni intrattenimenti per i bambini (con giochi gonfiabili e la Truccabimbi) ma anche per adulti, con One Man Show, conosciuto e apprezzatissimo in occasione di Notte di Pinta, l’evento degli artisti di strada organizzata dalla Pro Loco quest’estate.
 
 
Abbinata alla manifestazione anche la tradizionale Lotteria di Cioccolandia (i biglietti si possono trovare presso la Libreria Puma di Castel San Giovanni, corso Matteotti n. 43/a) e potranno essere acquistati presso i punti vendita allestiti ad hoc nella giornata del 5 novembre fino alle ore 17.00. Il primo premio è una televisione Led Sony a 46 pollici.
 
 
“L’amministrazione – ha concluso l’assessore comunale Carmen Guerci – intende ringraziare la Pro Loco e tutti quanti hanno collaborato nell’organizzazione di Cioccolandia 2011, che rappresenta uno dei momenti più importanti delle attività della stagione, la cui notorietà ha superato da tempo i confini della provincia”.
 
 
Anche per il 2011 è confermata la collaborazione con la Cantina Valtidone (http://www.cantinavaltidone.it/), che contemporaneamente presenterà nei propri locali di Borgonovo (giusto a qualche km di distanza), l’ormai famosissimo vino Novello “Picchio Rosso”, con un ricco programma d’intrattenimento con Enzo Iacchetti da Striscia la Notizia, il presentatore Ettore Ardenna e Claudia Penoni, la Signora Varagnolo di Zelig.
 
 
Alla conferenza stampa erano presenti oltre al sindaco e all’assessore, anche alcuni membri del sodalizio castellano (Gisella Guasconi, lo stesso Bertaccini, Nadia Ablondi, Bruno Francesconi, Roberto Vino) e Nicola Maserati della Libreria Puma in rappresentanza del Comitato Vita per il Centro Storico.
 
 
La Pro Loco di Castel San Giovanni ha inoltre individuato alcuni spazi da dedicare alle associazioni di volontariato che operano nel territorio per promuovere la propria attività. Insomma, ce n’è per tutti i gusti! Non sarà solo cioccolato…
 
 
 
Ufficio stampa

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.