Quantcast

Coppa d’Oro a Iacchetti, la consegna a Milano FOTO e VIDEO foto

In occasione della presentazione della quinta edizione del Premio “Coppa d’Oro” a Palazzo Turati a Milano, stamattina è stato consegnato il riconoscimento al popolare attore e conduttore televisivo Enzo Iacchetti: si tratta del premio istituito e promosso dalla Camera di Commercio di Piacenza e dal Consorzio salumi DOP piacentini 

Più informazioni su

“Piacenza e’ sempre stata un punto di partenza per me, che mi ha sempre portato molta fortuna”. A dirlo e’ Enzo Iacchetti, premiato questa mattina con la Coppa d’Oro alla sede della Camera di Commercio di Milano.

Il premio, promosso e organizzato dalla Camera di Commercio di Piacenza e dal Consorzio Salumi Tipici Piacentini, e’ giunto alla quinta edizione e quest’anno vede tra i premiati anche l’ambasciatore italiano in Russia Antonio Zanardi Landi e Luigi Roth.

“Adoro tutto cio’ che viene da quel meraviglioso animale che e’ il maiale – ha continuato Iacchetti durante l’anteprima presentata dalla giornalista Camilla Baresani – a Piacenza non riesco mai ad arrivare al secondo: prima gli antipasti di salume, poi i pisarei e tortelli, il tutto condito da bicchieri di gutturnio. La coppa e’ in tutto il mondo, ma fuori da Piacenza sa sempre di plastica. Un consiglio: il prossimo anno il premio dovete darlo a Ezio Greggio perche’ quando ha saputo che oggi ricevevo la coppa d’oro era molto invidioso”.
Quella di oggi e’ stata solo l’antipasto di un’edizione che vedra’ il suo apice nella serata del 17 ottobre al castello di Rivalta. Molto soddisfatto il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Parenti: “Il turismo enogastronomico e’ in rapida ascesa e noi abbiamo tanti prodotti da far conoscere. Se con la globalizzazione ormai si puo’ copiare tutto, i nostri salumi sono unici, non riproducibili in altre parti del mondo: abbiamo sono secoli di cultura con cui difenderci meglio. Con questo premio imitiamo il cardinale Alberoni che si presentava in Spagna portando con se i salumi piacentini”.
Le qualita’ del nostro territorio hanno inoltre permesso a Piacenza di essere l’unica provincia in Europa ad avere tre prodotti Dop. “Il territorio di Piacenza e’ unico per qualita’ della vita: si mangia e si beve bene, abbiamo splendidi paesaggi e fiumi come il Trebbia” ha commentato il vicepresidente della provincia Maurizio Parma. Simbolo di questa qualita’ e’ la coppa che, come ha sottolineato il presidente del consorzio dei salumi tipici piacentini Roberto Belli, “diventera’ il prodotto di bandiera di tutta la nostra provincia anche durante l’Expo che si terra’ qua a Milano nel 2015”.
Alla fine dell’incontro i ragazzi della scuola alberghiera di Piacenza, guidati dallo chef Ettore Ferri, hanno offerto a tutti presenti degustazioni di tutti i salumi e i vini piacentini. Presenti all’anteprima dell’incontro anche Antonio Grossetti, presidente del consorzio Dop, Franco d’Alfonso, assessore al commercio del Comune di Milano e Alessandra Scansani, sommelier e tecnologa alimentare.
 
La Cerimonia ufficiale del premio avverrà il 17 ottobre dalle 16,45 presso il Castello di Rivalta (Piacenza).

Watch live streaming video from cpilive at livestream.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.