Quantcast

Decreto sviluppo, dal 2013 cancellate le pagelle su carta, i voti solo online 

La piccola rivoluzione è contenuta nella bozza del decreto sviluppo predisposta dal Governo. Il passaggio al sistema telematico, che rientra in un’ottica di taglio dei costi, è previsto anche per le iscrizioni e i pagamenti delle tasse scolastiche.

Più informazioni su

Dal 2013 le pagelle scolastiche con le (spesso temute) valutazioni dei docenti arriveranno solamente online: la piccola rivoluzione, che riguarderà tutte “le istituzioni scolastiche pubbliche di ogni ordine e grado”, è contenuta nella bozza del decreto sviluppo predisposta dal Governo. Il passaggio al sistema telematico, che rientra in un’ottica di taglio dei costi, è previsto anche per le iscrizioni e i pagamenti delle tasse scolastiche. Una novità che a Piacenza è già stata in parte anticipata: in alcune scuole cittadine (come i licei Gioia e Respighi) è già disponibile il cosiddetto “registro elettronico” dove gli studenti e le loro famiglie, oltre a visionare le pagelle di fine quadrimestre, possono consultare i voti e verificare eventuali assenze e ritardi.

Cambiamento anche per quanto riguarda l’università: il pensionamento dei professori ordinari sarà anticipato dai 70 ai 68 anni

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.