Quantcast

Fatina in cucina e il Polo Sud: nuovo concorso

Nuova simpatica iniziativa della Fatina in Cucina e Sergio Anelli. 

Più informazioni su

Comunicato stampa della Fatina in cucina

“15000 Chilometri – 1000Biscotti – 1 Cartolina

Mi piace pensare che di ogni viaggio l’orizzonte più importante non sia quello della meta da raggiungere, che avrai ben fisso davanti agli occhi per tutto il tempo, ma quello di cui ti renderai conto solamente quando la meta l’avrai raggiunta e finalmente ti volterai, ecco l’orizzonte che ti si aprirà davanti agli occhi nel momento in cui volgerai le spalle a ciò che hai fissato incessantemente per tanto tempo, a ciò che ha abitato la tua mente lasciandola senza scampo, quello sarà l’orizzonte più importante, l’orizzonte dell’impossibile, dell’ancora sconosciuto, soprattutto a te stesso, e allora la limpidezza dei pensieri e dello sguardo sarà unica, e la leggerezza del passo inaugurerà un nuovo cammino che, fortunatamente, per un po’ non saprai dove ti condurrà.

Tre o quattro biscotti, ecco tutto…

Con tre o quattro biscotti a pranzo Amundsen e la sua spedizione hanno raggiunto il Polo Sud in soli 2 mesi, hanno lasciato la Baia delle Balene il 14 Ottobre 1911 con 4 slitte 52 cani e un carico sufficiente di biscotti per sopravvivere 4 mesi (dovevano pur tornare anche indietro no?), e hanno raggiunto il Polo Sud il 14 Dicembre dove hanno innalzato la bandiera norvegese.

La corsa tra i ghiacci è durata due mesi, ma la spedizione era iniziata molto tempo prima, un anno e mezzo circa nell’agosto del 1909 da Christiania per raggiungere la Baia delle Balene nel gennaio del 1911, aspettare che passasse l’inverno e partire da lì per una corsa contro il tempo verso la conquista dell’Antartide .

Con queste premesse (molto biscottose!) come non festeggiare dalla fatinaincucina i cento anni dalla conquista del Polo Sud?!? Ma quali potevano essere i pensieri di Amundsen una volta conquistata la meta più lontana e una volta che si era lasciato alle spalle la bandiera appena posata? Questo ci affascinava cercare di guardare attraverso i suoi occhi da scopritore il suo prossimo orizzonte e provare a immaginare se nei suoi pensieri potesse trovare posto un altro viaggio, un’altra storia…una nuova cartolina da spedire!

Così insieme a Sergio Anelli abbiamo inventato un modo tutto nostro di celebrare questo avvenimento con 1000 Biscotti e 1 Cartolina

Ovvero, Sergio ha reinterpretato la corsa di Amundsen verso l’Antartide, e  il suo sguardo verso un nuovo orizzonte, in una serie di tre illustrazioni speciali, dalle quali è stata tratta una cartolina, una vera e propria cartolina postale, che accompagnerà ogni scatola di biscotti realizzata per l’occasione dalla fatinaincucina, ma il gioco? Beh il gioco è questo, chi acquistando una scatola di biscotti che festeggiano il raggiungimento del Polo Sud rispedirà la cartolina alla fatinaincucina potrà vincere la versione autografata dell’illustrazione di Sergio e una confezione speciale di biscotti della fatinaincucina… se la sua cartolina sarà quella che avrà fatto più chilometri tra tutte!

Beh poi mi piace pensare al ritorno di Amundsen e alla sua voglia di mangiare qualcosa di diverso dopo due mesi di biscotti! Quindi B.B. Basta Biscotti è Venerdì (e sono due mesi che li mangio a pranzo!)”

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.