Quantcast

Ferito al collo con un taglierino, 20enne in manette per tentato omicidio foto

Tentato omicidio. E’ l’accusa con la quale i carabinieri hanno arrestato un tunisino 20enne, ritenuto il responsabile di un’aggressione ai danni di un connazionale, ferito al collo dopo una lite a Borgonovo.

Tentato omicidio. E’ l’accusa con la quale i carabinieri hanno tratto in arresto un giovane tunisino di 20 anni, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto il responsabile di un’aggressione ai danni di un connazionale 19enne, colpito al collo con un taglierino dopo una lite. L’episodio è avvenuto a Borgonovo (Piacenza) ieri sera intorno alle 21.30 all’esterno di un locale di via Pascoli.

Secondo una prima ricostruzione tra i due è nata una discussione sembra per una piccola somma di denaro: all’improvviso l’aggressore avrebbe estratto il taglierino colpendo con un fendente al collo il connazionale, finito a terra perdendo molto sangue. E’ quindi fuggito ma è stato notato da alcune persone che hanno subito avvisato i soccorsi. Sul posto è intervenuto il personale del 118 insieme ai carabinieri del radiomobile ed ai colleghi della locale stazione che immediatamente hanno avviato le indagini.

Alcuni frammenti di vetro ritrovati sul posto (poi risultati di un bicchiere) avevano Inizialmente portato a pensare che a ferire la vittima potesse essere stata una bottiglia rotta. Ipotesi scartata dopo i primi accertamenti medici che parlavano di ferita riconducibile ad un’arma da taglio. Arma poi identificata nel taglierino, recuperato all’interno di un cortile nelle vicinanze. Il 20enne, fermato dai carabinieri poco lontano, lo aveva gettato dopo averne sfilato la lama, ritrovata ad alcuni metri di distanza dal manico. Sulla scena dell’aggressione è stata rinvenuta anche una sigaretta della stessa marca del pacchetto trovato in possesso del tunisino finito in manette.

La vittima, trasportata in ospedale a Castelsangiovanni, è stata sottoposta d’urgenza ad intervento chirurgico. Fortunatamente non si troverebbe in pericolo di vita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.