Quantcast

Fibrosi cistica, nel centro di Parma il 12% dei pazienti è piacentino

E' stato presentato in conferenza stampa, presso la Sala del Consiglio dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, l'evento celebrativo dei 25 anni di attività dell'Associazione Emiliana Fibrosi Cistica onlus.

Più informazioni su

E’ stato presentato in conferenza stampa, presso la Sala del Consiglio dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, l’evento celebrativo dei 25 anni di attività dell’Associazione Emiliana Fibrosi Cistica onlus.

L’Associazione regionale, aderente alla Lega Italiana Fibrosi Cistica (LIFC), opera prevalentemente in ambito socio-sanitario nelle province di Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Bologna e a Brescia, Cremona e Mantova. Il Centro di riferimento territoriale per la diagnosi e cura della fibrosi cistica ha sede a Parma, presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria,  Clinica Pediatrica – Struttura Semplice di UO Fibrosi Cistica, uno dei due hub, l’altro é a Cesena, presenti in regione Emilia Romagna.

Ecco alcuni dati: Provenienza dei malati assistiti dal Centro Emiliano che ha sede a Parma:
– PC 12%
– PR 21%
– RE 22%
– MO 8%
– BO 13%
– Lombardia (MN – CR – BS) 19%
– altri 5%

Alla conferenza stampa, dove erano presenti le massime professionalità dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria d’ambito, si sono voluti sottolineare i progressi compiuti negli ultimi anni nella ricerca e nella cura di questa malattia che hanno permesso agli assistiti un netto miglioramento delle aspettative di vita. Questo ha portato ad una presa in carico di questi malati oltre che dalla Clinica Pediatrica, in quanto la malattia si manifesta in età infantile, anche dalla Clinica Pneumologica per l’assistenza in età adulta.

La Fibrosi Cistica é una malattia per lo più sconosciuta che tuttavia rappresenta la più diffusa tra le malattie croniche gravi presenti sul nostro territorio. In Italia nascono 200 bambini che soffrono di Fibrosi Cistica all’anno, 1 ogni 2500. Ma il dato più eclatante é che una persona su 25 italiani è portatore sano. Questo porta in Italia 2.500.000 persone ad essere portatori sani della malattia.

L’incontro di venerdì 21 ottobre, con partecipazione ad invito, vedrà la partecipazione di tutti i presidenti delle associazioni regionali della Lega Italiana Fibrosi Cistica, oltre che del presidente nazionale Franco Berti. Nel corso della serata verranno conferite attestazioni di Socio Onorario alle persone che in questi anni hanno sostenuto l’associazione con particolare impegno.

Il convegno scientifico “Attualità in tema di Fibrosi Cistica: la malattia polmonare” è in programma sabato 22 ottobre all’Auditorium Paganini, dalle 8.30 alle 17. Moderatori dell’evento formativo sono i professionisti dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma Sergio Bernasconi, direttore della struttura complessa Clinica pediatrica, e Giovanna Pisi, responsabile del Centro Fibrosi Cistica.

Il simposio ospiterà illustri relatori di livello nazionale ed internazionale, che forniranno una visione aggiornata delle ultime ricerche sulla malattia ed in particolare la correlazione con la patologia polmonare. Obiettivo del convegno è quello di favorire la diffusione di conoscenze sulla malattia polmonare della fibrosi cistica tra pediatri di libera scelta, pneumologi e medici specializzandi in queste discipline, per favorire la creazione di una rete capillare tra paziente, medicina del territorio e centro specialistico di riferimento. La partecipazione é gratuita e potrà valere come Credito Formativo, ECM. Graditi ospiti del convegno saranno tutti gli assistiti della struttura di Parma con le loro famiglie.

Il convegno ha il patrocinio di: Società Italiana di Fibrosi Cistica, Lega italiana Fibrosi Cistica, Società Italiana di Pediatria, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, Azienda Usl di Parma, Università degli Studi di Parma, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Parma, Comune di Parma.

Luca Sircana, direttore sanitario Azienda Ospedaliero-Universitaria
Brunella Bonazzi, presidente Associazione Emiliana Fibrosi Cistica Onlus
Sergio Bernasconi, direttore Clinica pediatria, Azienda Ospedaliero-Universitaria
Emilio Marangio, direttore Clinica pneumologica, Azienda Ospedaliero-Universitaria
Giovanna Pisi, responsabile Centro Fibrosi Cistica, Azienda Ospedaliero-Universitaria

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.