Quantcast

Fuori porta, il Birrart di Casteggio

La rassegna della birra artigianale torna a Casteggio nell’Area Fieristica di Via Truffi dal 13 al 16 ottobre 2011

Più informazioni su

BirrArt torna a Casteggio nell’Area Fieristica di Via Truffi dal 13 al 16 ottobre 2011: è pronta la terza edizione della rassegna della birra artigianale densa di novità, new entry e grandi conferme. L’Associazione Pavese Amici della Birra, instancabile promotrice della qualità birraia italiana, ha definito il programma del prossimo evento rivolgendosi verso due aspetti sempre più importanti per l’organizzazione: la qualità del prodotto e del produttore, l’abbinamento alla gastronomia tipica e locale.

Al costante aumento dell’interesse del pubblico verso la birra artigianale, la manifestazione risponde quest’anno presentando una varietà di microbirrifici (18) attentamente selezionati tra i migliori del Nord Italia e un programma di degustazioni, laboratori, cene tematiche che coinvolgono le maggiori Associazioni Italiane del settore. BirrArt consolida infatti la partnership con Union Birrai, al fianco dell’evento dalla prima edizione e dà il benvenuto alle collaborazioni con MoBI (Movimento Birrario Italiano) e Slow Food Condotta Oltrepò Pavese, autori del vivace programma di degustazioni e laboratori che si terranno nei quattro giorni di BirrArt. Sei appuntamenti di approfondimento per “riconoscere una buona birra”, per scoprire cosa “combina” quando diventa ingrediente in cucina, per assaporarla in abbinamento con formaggi e salumi, per svelare i segreti della birra fatta in casa fino ad arrivare a comprendere l’estensione di un settore che in 15 anni ha trasformato la birra artigianale in un comparto economico in crescita e di successo.

A questo aspetto, strettamente legato a nuovi scenari imprenditoriali locali, BirrArt intende dare sempre maggior rilievo in modo da diventare luogo di incontro privilegiato per scambi, meeting, dibattiti di operatori e tecnici del settore e incentivare, così, l’interesse verso un’attività che sfrutta le risorse di una provincia a carattere agricolo
come quella di Pavia. Ciò nondimeno BirrArt è soprattutto gusto, scoperta di autenticità e di passioni, principalmente gastronomiche: lo dimostreranno i banchetti tematici a cura di Vittoria Banqueting (www.vittoriabanqueting.it) che preparerà per i suoi commensali menù originalissimi attingendo alle tradizioni culinarie e di abbinamento birraio della Germania e del Belgio, interpretandole in chiave italiana e oltrepadana.

Ai momenti culturali e alle pause di approfondimento non mancheranno occasioni di piacevole intrattenimento con gruppi musicali (Albert One Live Band) e artisti internazionali (Eric Hamke), che si esibiranno live sul palco della rassegna, in una successione di concerti e performance che seguiranno lo svolgersi di ogni serata: musica
country, rock, pop, colonna sonora personalizzata di BirrArt che della birra celebra anche l’aspetto conviviale e di aggregazione.

Info: www.birrart.org

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.