Quantcast

Impresa della Rebecchi Nordmeccanica a Bergamo (2-3) foto

Con una ottima prestazione corale la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza mette a segno una grandissima vittoria sul campo delle campionesse d’Italia

Più informazioni su

Grandissima vittoria a Bergamo
 
Con una ottima prestazione corale la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza mette a segno una grandissima vittoria sul campo delle campionesse d’Italia.
 
Dopo un primo set combattuto sul filo del pari e risolto nel finale a favore di Bergamo, Piacenza prende il comnado in apertura del secondo set e guadagna progressivamente vantaggio fino a condurre 16 a 9 al secondo stop tecnico e ad allungare ulteriormente fino al 25-15 che vale il temporaneo pareggio.
 
Nel terzo set Piacenza inizia ancora in testa, ma Bergamo recupera rapidamente e va a guadagnare un buon vantaggio (12-7) che mantiene malgrado i tentativi di rimonta delle piacentine.
 
Il quarto set vede di nuovo una buona partenza di Piacenza che va in vantaggio per 8 a 5 e poi allunga fino a 19 a 11, resistendo al ritorno di Bergamo e chiudendo con un bel 25 a 17 che vale il primo punto nella classifica di campionato.
 
Nel set di spareggio Bergamo va a condurre 4-2, ma Piacenza con quattro punti a fila ribalta il risultato. Bergamo pareggia di nuovo, il punteggio è 7 a 7. Il finale è tutto piacentino e la Rebecchi Nordmeccanica esce vincitrice dal campo rosa delle campionesse d’Italia.  
 
“È la vittoria di un gruppo che ha molta testa – ha commentato Riccardo Marchesi al termine – la squadra ha fatto una grandissima prestazione, ha saputo resistere nelle situazioni di svantaggio e condurre bene il gioco quando era il momento. L’alternanza fra i set vinti e i set persi? Nella pallavolo di oggi non è raro assistere a questi cambiamenti di fronte. Avevamo di fronte una squadra straordinaria, che non ti perdona la minima disattenzione, e siamo riusciti a vincere perchè abbiam giocato una partita straordinaria.”
 
Il premio per la migliore in campo è stato assegnato a Riikka Lehtonen, top scorer con 21 punti e in evidnza anche in seconda linea con 28 palloni ricevuti e 57% di perfezione.
 
 
Norda Foppapedretti Bergamo – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 2-3 (25-20, 15-25, 25-20, 17-25, 8-15)
 
Norda Foppapedretti Bergamo: Signorile 1, Quaranta 17, Arrighetti 12, Nucu 6, Vasileva 17, Di Iulio 16, Gabbiadini (L), Piccinini 3, Serena V. 1. Non entrate Diouf, Merlo, Ruseva.
 
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: Dall’Igna 1, Turlea 16, Leggeri 10, Nicolini 14, Pachale 17, Lehtonen 21, Mazzocchi (L), Callegaro, Cella 3, Kajalina. All. Marchesi.
 
Arbitri: Fabrizio Padoan, Umberto Zanussi
 
Durata set: 25’, 23’, 27’, 26’, 13’. Totale 1h54’.
Spettatori: 1500.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.