Quantcast

Lega Nord: “Esposto contro il centro islamico. Non è a norma” foto

"Qui siamo di fronte - dice l’onorevole Massimo Polledri - ad un atto di resa culturale da parte della Giunta che governa la città". 

Più informazioni su

La Lega Nord di Piacenza presenta un esposto contro il centro islamico di via Caorsana. L’immobile, secondo gli esponenti del Carroccio, non è a norma: non sarebbero state rispettative le normative che ne regolano l’utilizzo. Allo stato attuale l’immobile risulta essere ancora un deposito, di cui è stata depositata la Dia per la ristrutturazione, e non è ancora stato presentato il progetto, invece, di una cittadella culturale. In realtà è un locale in cui vengono svolte attività ricreative e di preghiera, arrivando ad accogliere 2mila persone. 

“Qui siamo di fronte – dice l’onorevole Massimo Polledri – ad un atto di resa culturale da parte della Giunta che governa la città. Tutti gli altri cittadini vengono sottoposti a controlli e devono pagare sanzioni, mentre qui non accade e non viene rispettata la stessa diffida del 2009 emessa dal Comune di Piacenza da parte del dirigente Crippa, in cui si vieta l’utilizzo dello stabile come luogo di culto. Non vengono rispettate le norme di sicurezza, e nonostante questo vi si raccolgono molte persone, qualche mese fa c’è stato addirittura un infortunio sul lavoro. E’ come se sull’area in questione valessero leggi extraterritoriali, come se fosse una zona franca, dove non valgono le leggi italiane”. 

“Queste persone sono arrivate in Italia illegalmente e vogliono continuare ad operare illegalmente con il solo scopo di conquistarci – dice il segretario provinciale della Lega Nord, Pietro Pisani -. Noi non siamo ne’ xenofobi ne’ razzisti, qui è necessario un rispetto delle regole: se si vuole aprire un luogo di culto, deve essere affrontata tutta la trafila necessaria”. 

Alla conferenza stampa hanno preso parte anche Paolo Mancioppi e Manuel Ghilardelli. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.