Quantcast

Poste, 18 nuovi bancomat installati in provincia

La Filiale di Poste Italiane di Piacenza ha previsto l’installazione di 18 nuovi Atm Postamat negli uffici postali del territorio provinciale.
Con il piano di intervento saliranno a 42 gli sportelli automatici messi a disposizione della clientela e provvisti di dispositivi di sicurezza passiva.

Più informazioni su

La Filiale di Poste Italiane di Piacenza ha previsto l’installazione di 18 nuovi Atm Postamat negli uffici postali del territorio provinciale.
Con il piano di intervento saliranno a 42 (24 sono già presenti) gli sportelli automatici messi a disposizione della clientela e provvisti di dispositivi di sicurezza passiva, tra cui il macchiatore di banconote, che impediscono la sottrazione del denaro in caso di atto vandalico o forzatura del cash dispenser e un sistema elettronico “antiskimming” per impedire la clonazione delle carte di credito.

Ad essere interessati dal piano di allestimento sono soprattutto gli uffici postali che svolgono l’attività quotidiana nelle zone minori del Piacentino a forte sviluppo urbano o realtà con una valenza commerciale in ascesa.

Disponibili tutti i giorni della settimana, in funzione 24 ore su 24, gli Atm Postamat consentono di effettuare operazioni di prelievo di contanti ed eseguire interrogazioni su saldo e lista movimenti, ricaricare tutti i telefoni cellulari, pagare le principali utenze e oltre 2.000 bollettini di conto corrente postale, ricaricare la carta prepagata Postepay. Oltre che dai possessori di carta Postepay, l’Atm Postamat può essere utilizzato dai correntisti BancoPosta titolari di carta Postamat-Maestro, dai titolari di carte di credito aderenti ai circuiti internazionali Visa, Visa Electron, Mastercard, Maestro, Jcb, Diners o American Express.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.