Quantcast

Potenziamento cognitivo: riprende il corso della Croce Bianca

Anche per la stagione autunnale, su richiesta corale dei partecipanti dell’anno precedente, riprende, da martedì 18 ottobre, il programma di POTENZIAMENTO COGNITIVO con il sottotitolo: “Te lo dico con le tue parole”, organizzato dalla Croce Bianca di Piacenza.

Più informazioni su

Anche per la stagione autunnale, su richiesta corale dei partecipanti dell’anno precedente, riprende, da martedì 18 ottobre, il programma di POTENZIAMENTO COGNITIVO con il sottotitolo: “Te lo dico con le tue parole”, organizzato dalla Croce Bianca di Piacenza. Il lusinghiero successo decretato sia dall’alto numero dei partecipanti, sia dall’entusiastico coinvolgimento degli stessi, ci ha convinti ad accettare la richiesta e di allargarla ai nuovi partecipanti che desiderano non mandare in pensione assieme all’attività professionale, anche il cervello. Per i nuovi interessati al programma forniamo brevi notizie circa l’obbiettivo e la strutturazione dello stesso.

Obbiettivo: Il concetto di benessere mentale duraturo, di una” mente in salute, anche

in età avanzata, dovrebbe diventare patrimonio culturale di ognuno di noi.

La pigrizia mentale si paga….e come!  Facciamo in modo che di noi non si dica:

Il giovane osa… l’anziano, invece, cerca stabilita, stasi; il ristagno che porta all’isolamento, alla noia, alla depressione con senso di inutilità e decadimento mentale”. Ribelliamoci!

E’ un obiettivo raggiungibile?

La risposta è affermativa perché oggi abbiamo le conoscenze biologiche e neuro-psicologiche per poterlo sperimentalmente dimostrare ed è appunto ciò che col Potenziamento Cognitivo vogliamo dimostrare. In estrema sintesi – si attuano incontri settimanali di due ore (dalle 15:00 alle 17:00) ogni martedì da ottobre a maggio 2012.

La prima ora è dedicata alle conoscenze neuro-psicologiche di base (come è fatta, come funziona la macchina cerebrale; come si fa a stabilirlo ecc.) In tre parole l’utente non sarà un contenitore vuoto da riempire ma dovrà entrare in possesso delle cognizioni teorico-pratiche necessarie a comprendere i meccanismi neurologici e mentali dei nostri comportamenti. A fine ora ci sarà la presentazione di un paradosso o un rompicapo su cui ragionare durante la settimana.

La seconda ora sarà dedicata, per chi lo desidera, sia ad apprendere l’uso del computer, sia ad applicarsi su esercizi mentali e fisici.

 

N.B.: La partecipazione, anche quest’anno sarà completamente gratuita, in quanto il materiale necessario è stato fornito dalla  Fondazione di Piacenza e Vigevano. La sede degli incontri sarà la Pubblica Assistenza Croce Bianca in via Emilia Parmense n. 19.

Chi fosse interessato può telefonare alla Croce Bianca (tel. 0523.614422 oppure 0523.617976)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.