Quantcast

Preso a bastonate dopo una lite, denunciato l’aggressore

Una lite per futili motivi degenerata anche a causa dell'alcool finita con un ragazzo bastonato e medicato in ospedale. Si era verificata la sera del 10 luglio scorso nei pressi di un chiosco di panini lungo la Caorsana. I carabinieri hanno denunciato il presunto aggressore.

Una lite per futili motivi degenerata anche a causa dell’alcool finita con un ragazzo bastonato e medicato in ospedale. Si era verificata la sera del 10 luglio scorso nei pressi di un chiosco di panini lungo la Caorsana: ad avere la peggio un ecuadoriano di 22 anni, che aveva raccontato di essere stato aggredito con un bastone dopo una discussione scoppiata a quanto sembra per futili motivi. Le indagini condotte dai carabinieri di Piacenza hanno portato ad individuare e denunciare il presunto responsabile. Si tratta di un connazionale di 26 anni, accusato di lesioni aggravate e furto. Alla vittima, dopo l’aggressione, erano infatti state rubate anche le chiavi dell’auto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.