Quantcast

Ritrova la bicicletta rubata ma viene espulso perchè clandestino

Ritrova la bici rubata ma viene espulso perchè clandestino. La singolare vicenda ha avuto come protagonista un marocchino che ha chiamato la polizia dopo aver notato la bici rubatagli qualche giorno prima. Su di lui però gravava un’ordinanza di espulsione.

Più informazioni su

Ritrova la bici rubata ma viene espulso perchè clandestino. La singolare vicenda ha avuto come protagonista un uomo originario del Marocco di 41 anni che ha richiesto l’intervento della polizia dicendo di aver notato all’interno del cortile della scuola media Dante di via Piatti a Piacenza la bicicletta rubatagli qualche giorno prima. Gli agenti giunti sul posto grazie alle verifiche compiute dal preside dell’istituto sono riusciti ad individuare il proprietario, un 13enne macedone.

Il ragazzo, non imputabile vista la sua età, ha spiegato di aver comprato la bici da un uomo nei pressi di piazzale Marconi. Al momento di espletare le pratiche per la restituzione del velocipede al legittimo proprietario è però emerso come nei confronti del marocchino, sul quale gravano diversi precedenti, fosse stata emessa un’ordinanza di espusione mai rispettata. Denunciato per questo motivo, è ora a disposizione dell’Ufficio Immigrazione e nei suoi confronti sono state avviate le pratiche di espulsione.

Alla guida di un’auto senza patente, denunciato

Guidava tranquillamente nonostante non avesse mai conseguito la patente. A scoprire un 29enne residente in città un normale controllo della polizia mentre transitava lungo via Emilia Parmense. Non ha potuto ovviamente evitare una denuncia per guida senza patente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.