Quantcast

Sport e disabilità, sabato il triangolare di calcetto al Polisportivo

Ci saranno anche le vecchie glorie di Piacenza e Cremonese a “Viva lo sport”, una giornata per celebrare lo sport per disabili piacentino. Sabato 15 ottobre presso il Polisportivo si terrà infatti un triangolare di calcetto che vedrà protagonisti i giovani sportivi con handicap.

Più informazioni su

Ci saranno anche le vecchie glorie di Piacenza e Cremonese a “Viva lo sport”, una giornata per celebrare lo sport per disabili piacentino. Sabato 15 ottobre presso il Polisportivo si terrà infatti un triangolare di calcetto che vedrà protagonisti i giovani sportivi con handicap. Durante la manifestazione verranno inoltre premiati Emanuele Vigevani e Massimiliano Valla, due ragazzi disabili accolti presso gli Ospizi civili di via Scalabrini che nella scorsa stagione hanno vinto il campionato italiano Csi di calcetto per disabili.

Al triangolare, che inizierà alle ore 15, parteciperanno il Pepo Team (la squadra cremonese nella quale sono impegnati Emanuele e Massimiliano), la Virtus Bagnolo e lo Sporting 4E di Milano. Al termine del torneo è in programma una partita dimostrativa tra le vecchie glorie del Piacenza Calcio e quelle della Cremonese.

“L’intera giornata di sabato è un modo per festeggiare Emanuele e Massimiliano e nello stesso tempo è un’occasione per fare qualcosa di più per lo sport per disabili a Piacenza – ha sottolineato il direttore degli Ospizi civili Brunello Buonocore – L’idea per il futuro è quella di costruire una squadra di calcetto femminile per diversamente abili”.

Una squadra che andrebbe ad aggiungersi a quella di pallacanestro e bocce, come ha sottolineato il delegato provinciale del Cip Franco Paratici: “La manifestazione è solo la tappa di un cammino che vuole incentivare l’ingresso di ragazzi disabili nelle società sportive per normodotati. La giornata di sabato può essere quindi un ottimo modo per attirare sempre più ragazzi”.

Soddisfatto anche l’assessore alla sport Paolo Dosi, presente alla conferenza stampa di presentazione dell’evento: “I due ragazzi premiati sono il simbolo di un percorso che questa amministrazione sta facendo in questi anni per promuovere lo sport come attività sociale per giovani disabili o con problemi di marginalità”.

L’appuntamento è quindi per sabato alle 15 al centro Polisportivo di Piacenza. Presenti alla conferenza stampa anche il presidente dell’Asp Leonardo Mazzoli e Piergiorgio Visentin del Csi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.