Quantcast

Teatro Trieste 34, si riparte tra improvvisazione e Happy hour book

Riparte dopo la pausa estiva la stagione del Teatro Trieste 34 di Piacenza. Da ottobre infatti ripartono due appuntamenti che lo scorso anno hanno riscosso molto successo: l'Happy Hour Book e la rassegna teatrale di Improvvisazione.

Più informazioni su

Riparte dopo la pausa estiva la stagione del Teatro Trieste 34 di Piacenza. Da ottobre infatti ripartono due appuntamenti che lo scorso anno hanno riscosso molto successo: l’Happy Hour Book e la rassegna teatrale di Improvvisazione.

Protagonisti degli aperitivi saranno 4 autori di livello nazionale che presenteranno le proprie opere attraverso nuove modalità d’esposizione e un confronto diretto con il pubblico. La scelta dei narratori è stata fatta dall’associazione Pkd in collaborazione con la libreria Fahrenheit 451 sulla base di un nuovo modo di intendere la presentazione dei libri. “La presentazione classica ormai non è più recepita come un tempo – ha sottolineato Sonia Galli, titolare della libreria Fahrenheit – Durante questi 4 aperitivi coniugheremo la narrativa con il teatro, il reading con gli interventi del “disturbatore intelletuale” Filippo Arcelloni”.

Venerdì 14 ottobre si parte con Lello Gurrado, giornalista sportivo che nel corso degli anni si è trasformato in un innovativo romanziere. Nei venerdì successivi saranno invece protagonisti Paolo Nori, Claudia Gualdana e Giancarlo Pagani. Durante ogni incontro, che si terrà alle ore 19.30 con un ingresso aperitivo di 5 euro, verranno offerti prodotti enogastronomici del nostro territorio del salumificio La Rocca e vino delle Cantine Molinelli.

In contemporanea con l’Happy hour book ripartirà la rassegna teatrale di Improvvisazione con 5 spettacoli che vedranno in scena compagnie teatrali provenienti da Parma, Modena e Roma. Il primo appuntamento sarà sabato 15 ottobre (ore 21.15) con i TraAttori di Parma. All’interno della compagnia sono presenti gli attori del gruppo Angel Prut, conosciuti al grande pubblico grazie alla partecipazione al programma televisivo Italia’s Got Talent.

A corredo della rassegna riparte anche il laboratorio teatrale di improvvisazione. Il 17 ottobre alle 20.30 partirà il nuovo corso con una prima lezione tenuta da Marcello Savi dell’associazione TreAttori di Parma. Nel percorso che seguiranno gli allievi del secondo anno sono previsti momenti di scambio e lavoro con i partecipanti di altri laboratori della Associazione Sottospirito oltre a stage di approfondimento intensivo. Il costo del corso è di 500 euro e prevede 30 incontri più un saggio finale.

Per info: 329.8521350, www.acpkd.it, info@acpkd.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.