Quantcast

Torna a nuova vita il "Pugile" del Palazzetto di via Alberici foto

Sono infatti stati ultimati i lavori di restauro dell’opera, eseguiti su commissione del figlio Paolo Tizzoni da Lorenzo Morigi, della ditta "Morigi" che in passato si è già occupata dei lavori di restauro dei cavalli del Mochi in piazza Cavalli.

Più informazioni su

Torna a nuova vita la statua bronzea del "Pugile" realizzata dallo scultore piacentino Secondo Tizzoni e collocata all’ingresso del Palazzetto dello Sport di via Alberici.

Sono infatti stati ultimati i lavori di restauro dell’opera, durati cinque giorni, eseguiti su commissione del figlio Paolo Tizzoni da Lorenzo Morigi della ditta "Morigi", che in passato si è già occupata dei lavori di restauro dei cavalli del Mochi in piazza Cavalli. "Abbiamo effettuato un’operazione di pulitura dell’opera con successivo recupero del colore originario – ha spiegato Morigi -. Il risultato ottenuto è sicuramente efficace e consente di riportare appieno in vita l’alta qualità scultorea".

"Si tratta di una statua non solo di grande pregio dal punto di vista artistico – ha detto l’assessore alla Cultura Paolo Dosi – ma anche dall’alto valore simbolico e sportivo, visto che la boxe è una disciplina che al Palazzetto vanta una lunga tradizione di successi".

"Volevo che i tanti giovani che frequentano il Palazzetto – ha aggiunto Paolo Tizzoni – tramite quest’opera potessero riscoprire quei valori come la bellezza che nella società odierna sono ormai spenti".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.