Diabete e sana alimentazione, al via il progetto nelle scuole foto

“Scuola, sana alimentazione e diabete”. E’ questo il nome del progetto organizzato dal servizio di Diabetologia pediatrica dell’unità operativa di Pediatria e Neonatologia dell’ospedale di Piacenza e l’Associazione autonoma diabetici piacentini per promuovere la conoscenza e la cura del diabete nell’ambiente scolastico.

Più informazioni su

“Scuola, sana alimentazione e diabete”. E’ questo il nome del progetto organizzato dal servizio di Diabetologia pediatrica dell’unità operativa di Pediatria e Neonatologia dell’ospedale di Piacenza e l’Associazione autonoma diabetici piacentini per promuovere la conoscenza e la cura del diabete nell’ambiente scolastico.

Il progetto prevede una serie di incontri formativi indirizzati sia al personale scolastico, docente e non, sia agli alunni stessi. Gli incontri cominceranno oggi e continueranno per circa 2 anni coinvolgendo le scuole elementari, medie e superiori del territorio piacentino.

Come ha sottolineato la tecnologa alimentare Francesca Dossena “il progetto nasce per migliorare la vita dei giovani diabetici fornendo sia agli insegnanti sia agli alunni stessi le linee guida per una corretta alimentazione e per un giusto approccio verso la malattia nella quotidianità della scuola”

A Piacenza sono circa 50 i bambini con il diabete di tipo 1 in cura presso il servizio di Diabetologia pediatrica dell’ospedale. Negli ultimi anni stanno inoltre aumentando i casi di ragazzi con diabete di tipo 2, che fino a poco tempo fa riguardava solo l’età adulta e che a differenza del tipo 1 si associa all’obesità e ad uno stile di vita sedentario. “In Italia il 35% dei bambini tra gli 8 e i 12 anni sono obesi o sovrappeso – ha spiegato il primario di Pediatria Giacomo Biasucci – Sono numeri che si avvicinano ai dati americani e che sono dovuti al cambiamento della abitudini alimentari”.

Il progetto ha ottenuto anche il patrocinio del Comune di Piacenza, della Provincia, dell’Azienda Usl e il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Presenti alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa anche il presidente dell’associazione Carlo Fantini, i dottori Sara Riboni e Lorenzo d’Amato del servizio di Diabetologia pediatria dell’ospedale e la consigliera comunale Giulia Piroli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.