Nella trincea dei ragazzi del ’15-’18, inaugurata la mostra FOTO foto

La mostra (nel servizio fotografico) comprende tanti documenti e anche la ricostruzione di una trincea. Resta aperta fino al 20 febbraio 2012. 

E’ stata inugurata nella sede dell’Archivio di Stato di Piacenza, a Palazzo Farnese (Piazza Cittadella 29) la mostra dedicata ai ragazzi piacentini che hanno partecipato alla Grande Guerra del ’15-’18. La mostra (nel servizio fotografico) comprende tanti documenti e anche la ricostruzione di una trincea. Resta aperta fino al 20 febbraio 2012. 
 
La mostra più che sulle vicende belliche si vuole soffermare su quelle dei soldati piacentini che combatterono nel primo conflitto mondiale. Le storie di questi militari sono comuni a tutte le famiglie che ebbero un soldato o un ufficiale partito per la Grande Guerra e, in tanti casi, mai tornato.

I documenti esposti, in maggioranza inediti, provengono in gran parte dall’Archivio di Stato di Piacenza, ma i più singolari provengono da cittadini e da collezionisti: fotografie, lettere, diari, medaglie, lapidi e, senz’altro di grande effetto, oggetti personali dei combattenti. Dalla mostra emerge la difformità fra la guerra veicolata dalla propaganda, che trasmetteva l’idea di un esercito vigoroso e di una vita al fronte e in trincea quasi normale, e la guerra vissuta dai soldati, i quali descrivono condizioni di vita difficili e passano dall’iniziale entusiasmo alla disperazione. 

Una sezione è dedicata all’esposizione dei risultati dei laboratori svolti con le scuole di Alseno, Calendasco, Castelvetro, Cortemaggiore e Sarmato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.