Cavalcaferrovia, venerdì l’inaugurazione ECCO LE PRIME FOTO foto

Avanza il nuovo cavalcaferrovia e sale per valicare i binari e dare respiro al traffico veicolare di tutto il comparto nord della città. L’intervento, costato quattro milioni di euro, sarà concluso entro la fine dell’anno.

Avanza il nuovo cavalcaferrovia e sale per valicare i binari e dare respiro al traffico veicolare di tutto il comparto nord della città. Venerdì si terrà l’inaugurazione del nuovo viadotto che metterà in collegamento via Caorsana con via XXI aprile: un nuovo passante che decongestionerà notevolemente dal traffico via Colombo e tutta la zona della stazione.

Dal giorno dell’apertura del nuovo ponte le auto in uscita dal casello di Le Mose avranno un percorso alternativo rispetto anche alla Caorsana, dall’autostrada ci si potrà immettere sulla direttrice che conduce a Borgoforte, proseguire per via Dossarelli, affrontare una nuova rotatoria allestita sul tracciato della ex A21, per raggiungere via Portapuglia e sboccare al cimitero dove si potrà salire sul cavalcaferrovia e arrivare all’altezza del ristorante Po senza infilarsi in città. Una vera rivoluzione del traffico, che si affianca a quella dell’ultimo tratto di corso Europa. Tutta la viabilità urbana avrà grandi benefici. 

L’intervento vede un impegno economico del Comune quantificabile in quasi 4 milioni di euro, ripartiti in un milione e 880mila euro per la sistemazione del tratto che interessa via Diete di Roncaglia, mentre i restanti 2 milioni serviranno per la realizzazione del viadotto. L’infrastruttura sarà a due corsie, con una pista ciclabile bidirezionale lato ferrovia, mentre dall’altra parte è previsto un marciapiede. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.