Jasin, oggi l’ultimo saluto dei familiari e amici

Ultimo saluto oggi per Jasin Hagi, il 21enne piacentino di origini somale ritrovato morto lo scorso 4 gennaio, all’esterno dalla nuova caserma dei vigili del fuoco in strada Valnure a Piacenza

Più informazioni su

Ultimo saluto oggi per Jasin Hagi, il 21enne piacentino di origini somale ritrovato morto lo scorso 4 gennaio, all’esterno dalla nuova caserma dei vigili del fuoco in strada Valnure a Piacenza. Nei giorni scorsi l’esame autoptico aveva confermato l’assideramento quale causa del decesso.

Per Jasin è stato stabilito una doppia cerimonia d’addio, con rito musulmano quella prevista all’obitorio dell’ospedale insieme ai familiari, al termine del quale Jasin sarà sepolto al cimitero di Quarto. 

Alle 20 e 30, nella chiesa parrocchiale di San Corrado, il parroco don Pietro Petrilli presiderà una preghiera in suffragio di Jasin, alla quale interverranno i familiari del ragazzo. Alla celebrazione parteciperanno conoscenti e amici del 21enne. Il saluto serale verrà celebrato in chiesa ma senza alcuna particolare liturgia, dato che la famiglia di Jasin è di fede musulmana.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.