Quantcast

Oggi il Concerto dell’Epifania del coro polifonico Farnesiano

Si terrà nel pomeriggio alle ore 16.30 presso la Basilica di S. Antonino di Piacenza il tradizionale concerto dell’Epifania del coro polifonico Farnesiano; originariamente in programma per il 6 gennaio, era stato rinviato per indisposizione del Maestro Mario Pigazzini.

Più informazioni su

Si terrà nel pomeriggio alle ore 16.30 presso la Basilica di S. Antonino di Piacenza il tradizionale concerto dell’Epifania del coro polifonico Farnesiano; originariamente in programma per il 6 gennaio, era stato rinviato per indisposizione del Maestro Mario Pigazzini.

Il concerto vede la partecipazione di tutti e tre i gruppi corali che compongono il Coro Polifonico Farnesiano, voci bianche, voci giovanili e voci miste, che presenteranno composizioni ispirate al tempo natalizio. Il direttore Pigazzini proporrà un ricco programma di brani natalizi della tradizione popolare e della tradizione colta firmati da autori noti e meno noti, in una rosa di epoche diverse. Le voci bianche eseguiranno Alle psallite cum luja e Gaudete di un Anonimo del XV secolo, Joy to the world di Händel, Puer natus in Bethlehem di Rheimberger e Gesù Bambino di Pietro A. Yon.

Il Coro Giovanile interverrà nella parte centrale del concerto proponendo Magico canto di Roberto Goitre, Veni, veni Emmanuel e Angelus ad virginem di Anonimi del XV sec. su arrangiamento di David Willcocks e Cantate Domino di Buxtehude. Le voci miste inizieranno sulle note della Ninna nanna di Maria di Reger e Gesù Bambin è nato, brano della tradizione popolare piemontese. Proseguiranno poi con O magnum misterium del contemporaneo Lauridsen, Tollite hostias di Saint-Saens e Pueri Concinite di Herbeck.
Al termine i tre cori uniti eseguiranno Personent hodie, una composizione tratta dal repertorio di Piae cantiones del XV secolo e arrangiata da John Rutter.
All’organo accompagnerà Alessandro Molinari.
Il Coro Farnesiano saluterà nell’occasione quei coristi che termineranno il loro percorso nel coro per raggiunti limiti di età. Quest’anno lasceranno la formazione delle voci bianche Romina Cirrito, Francesco Croci, Lucia Dal Corso, Lara Dilger, Francesca Pagani, Antonio Perotti, Giacomo Speroni, Linda Villa.
L’ingresso è libero.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.