Produttività salari: accordo Legacoop, Confcoop e sindacati

L’accordo riguarda tutti i dipendenti delle cooperative aderenti a Legacoop e Confcooperative della provincia di Piacenza e consentirà alle imprese di applicare, per tutto il 2012, la tassazione ridotta al 10% sulle componenti accessorie della retribuzione.

E’ stato siglato nei giorni scorsi presso la sede di Confcooperative di Piacenza l’accordo tra le due centrali cooperative piacentine e i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil per la detassazione dei trattamenti di produttività dei lavoratori. L’accordo quadro territoriale riguarda tutti i dipendenti delle cooperative aderenti a Legacoop e Confcooperative della provincia di Piacenza e consentirà alle imprese di applicare, per tutto il 2012, la tassazione ridotta al 10% sulle componenti accessorie della retribuzione. Si tratta di quelle porzioni del salario corrisposte in funzione degli obiettivi aziendali conseguiti in materia di incrementi di produttività, qualità, redditività, innovazione ed efficienza organizzativa. Secondo quanto previsto dall’intesa, le imprese potranno – fermo restando quanto previsto dagli eventuali contratti aziendali stipulati – riconoscere l’agevolazione fiscale per le parti della retribuzione indirizzate al “miglioramento della competitività aziendale”.

In questo modo ogni lavoratore potrà beneficiare di una minore tassazione su quella parte del salario legata ai risultati e al maggior impegno di lavoro per conseguirli (straordinario, lavoro notturno, turnazione, incrementi di produttività, qualità ed efficienza). L’accordo è stato firmato dai presidenti provinciali di Legacoop Maurizio Molinelli, di Confcooperative Francesco Milza, da Gianluca Zilocchi (Cgil), Antonio Colosimo (Cisl) e Massimiliano Borotti (Uil). Le cooperative applicheranno le agevolazioni fiscali a tutti i loro lavoratori con contratto di tipo subordinato anche se occupati presso sedi o stabilimenti al di fuori della provincia di Piacenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.