Scuola Genitori, al via gli incontri a Piacenza e Fiorenzuola

Con tre nuovi appuntamenti riparte la Scuola Genitori di Piacenza, e con un ciclo di quattro incontri parte a febbraio la Scuola Genitori di Fiorenzuola d’Arda. La Scuola è rivolta ai genitori, ma anche a insegnanti, educatori, nonni, zii, rappresentanti istituzionali, a chi condivide responsabilità educative.

Con tre nuovi appuntamenti riparte la Scuola Genitori di Piacenza, e con un ciclo di quattro incontri parte a febbraio la Scuola Genitori di Fiorenzuola d’Arda. Il progetto del Centro psicopedagogico per la pace e la gestione dei conflitti di Piacenza, vuole mettere al centro i bambini, i ragazzi l’educazione delle nuove generazioni. “Vogliamo lavorare in sinergia con
i genitori, gli esperti e tutti coloro che hanno a cuore le problematiche educative -spiegano gli organizzatori – per assicurare ai bambini una crescita sana, autonoma, in un ambiente adatto dove predominano gli spazi naturali, in luoghi dove possano trovare il loro ambito, sviluppare le risorse, la creatività e la libertà d’azione”.

La Scuola è rivolta ai genitori, ma anche a insegnanti, educatori, nonni, zii, rappresentanti istituzionali, a chi condivide responsabilità educative: “Siamo convinti – proseguono – che la motivazione e l’attenzione che i genitori rivolgono oggi ai loro figli sia molto importante ma che vada sostenuta, affiancata e supportata da una prospettiva pedagogica e dalla condivisione delle responsabilità educative da parte della comunità intera. Siamo contenti quindi che la Scuola Genitori si stia diffondendo: oltre a Piacenza dove l’anno scorso ha riscosso un enorme successo di pubblico con la presenza di più di 300 iscritti ad ogni serata e la presenza di esperti a livello nazionale, quest’anno si sono attivate sul territorio italiano
diverse altre Scuole Genitori organizzate dal Cpp: Genova, Verona, Valeggio sul Mincio, Lamezia Terme. E ora anche Fiorenzuola d’Arda”.

Di seguito I prossimi appuntamenti della Scuola Genitori di PIACENZA:

venerdì 24 febbraio 2012 ore 20,45 presso l’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano, via Sant’Eufemia 13, Piacenza

“Regole, non comandi!” Come evitare le malattie dell’educazione e organizzare una crescita sana per i figli
Incontro con Daniele Novara pedagogista e direttore del Cpp

venerdì 9 marzo 2012 ore 20,30 – 22,30 presso la sede del Cpp, in via Campagna 83 a Piacenza
La manutenzione della coppia che educa, workshop formativo con Paolo Ragusa, counselor e formatore

venerdì 23 marzo 2012 ore 20,45 presso l’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano, via Sant’Eufemia 13 Piacenza
“Mamma come nascono i bambini?” Educare i nostri figli alla sessualità
incontro con Alberto Pellai, medico e psicoterapeuta

Per informazioni su Piacenza

scuola.genitori@cppp.it tel. 0523.498594

per iscrizioni: http://www.cppp.it/modulo_iscrizione_scuola_genitori.html

Gli appuntamenti della Scuola Genitori di FIORENZUOLA D’ARDA:

17 febbraio ore 20,45
Il coraggio di educare. Il bisogno dei figli di avere dei genitori con un progetto educativo
con Daniele Novara

2 marzo ore 20,45
Crescere nella nuova era digitale: il ruolo dei genitori
con Paolo Ragusa

13 aprile ore 20,45
Tocca a te papà? Il ruolo educativo del padre
con Daniele Novara

27 aprile ore 20,45
Vuoi giocare con me? Crescere in un mondo sempre più mescolato. Cosa possono fare i genitori?
con Paola Cosolo Marangon, formatrice e consulente

Gli incontri si terranno presso l’auditorium “Scalabrini” via Mario casella 11 Fiorenzuola d’Arda
Per informazioni e iscrizioni su Forenzuola
AGe di Fiorenzuola, agegenitorinsieme@gmail.com
Blog: http://agenitorinsieme.altervista.org/blog/

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.