Conservatorio Nicolini, scatta il piano di recupero da due milioni

Conservatorio Nicolini di Piacenza, scatta il piano di recupero dell'immobile, grazie allo stanziamento, da parte del ministero della Pubblica Istruzione e della Ricerca, di due milioni di euro. La notizia è stata data durante l'ultima riunione della Giunta guidata dal sindaco Roberto Reggi. 

Più informazioni su

Conservatorio Nicolini di Piacenza, scatta il piano di recupero dell’immobile, grazie allo stanziamento, da parte del ministero della Pubblica Istruzione e della Ricerca, di due milioni di euro. La notizia è stata data durante l’ultima riunione della Giunta guidata dal sindaco Roberto Reggi. 

L’accordo è stato raggiunto a fine gennaio, e prevede il recupero del numero civico 37 della struttura di via Santa Franca. In cambio dell’erogazione del contributo (che dovrebbe coprire la parte più consistente dell’intervento), il Comune si impegna a girare al ministero, a titolo gratuito, la porzione dell’immobile di sua proprietà. Una decisione che dovrebbe facilitare, nei prossimi anni, la gestione del Conservatorio.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.