Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Cooperazione

“Lo sguardo della cooperazione sul futuro”. Lunedì l’assemblea provinciale di Confcoop

“Lo sguardo della cooperazione sul futuro” è il titolo dell’Assemblea provinciale 2012 di Confcooperative che, lunedì 27 febbraio al Collegio Alberoni, si prepara al rinnovo delle cariche 

Più informazioni su

ASSEMBLEA PROVINCIALE CONFCOOPERATIVE PIACENZA PER RINNOVO CARICHE SOCIALI

“Lo sguardo della cooperazione sul futuro” è il titolo dell’Assemblea provinciale 2012 di Confcooperative che, lunedì 27 febbraio al Collegio Alberoni, si prepara al rinnovo delle cariche sociali. Un’edizione importante che cade nell’Anno Internazionale delle Cooperative proclamato dall’Onu. L’Assemblea provinciale – che si svolge ogni 4 anni – eleggerà il presidente e il consiglio provinciale composto da 14 membri.

Tante le novità di quest’anno, a cominciare dalle quote di rappresentanza di donne cooperatrici all’interno dei suoi organi statutari, che non dovrà essere inferiore al 20%.

All’Assemblea provinciale dell’associazione guidata da Francesco Milza parteciperanno 110 cooperative che in base alle dimensioni di fatturato e di numero di soci esprimeranno complessivamente 185 delegati in rappresentanza dei diversi settori di attività: agricolo; produzione, lavoro e servizi; solidarietà sociale; abitazione; consumo; cultura, turismo e sport; credito.

L’Assemblea provinciale di Confcooperative si svolgerà alla Sala Arazzi del Collegio Alberoni alle 15,30 di lunedì 27 febbraio. La giornata si comporrà di una parte pubblica e di una parte riservata ai delegati che culminerà con l’elezione degli organi sociali provinciali. Aprirà l’Assemblea la relazione del presidente Francesco Milza; seguirà la tavola rotonda “Lo sguardo della cooperazione sul futuro” a cui parteciperanno Maurizio Gardini, presidente nazionale di Fedagri (nonché Presidente di Confcooperative Emilia-Romagna), Massimo Stronati, presidente nazionale di Federlavoro e Servizi, Giuseppe Guerini, presidente nazionale di Federsolidarietà, Paolo Rizzi, direttore operativo del Laboratorio di Economia Locale dell’Università Cattolica di Piacenza. A coordinare il dibattito sarà il giornalista economista Oscar Fulvio Giannino. I lavori proseguiranno con gli interventi dei presidenti di settore e dei delegati. Si procederà poi all’elezione degli organi sociali provinciali e alla proclamazione degli eletti.

Confcooperative Piacenza rappresenta e assiste sotto il profilo politico-sindacale un sistema territoriale di imprese impegnate nei diversi comparti della produzione e dei servizi: dall’agroalimentare all’artigianato, dalla salvaguardia montana alla progettazione sociale, dall’edilizia abitativa alla movimentazione merci e logistica, dai servizi alle imprese al credito.
Nel corso del 2010 (ultimo dato consolidato disponibile) le 106 cooperative allora aderenti a Confcooperative Piacenza hanno generato un fatturato complessivo di oltre 246 milioni di euro, creando occupazione per circa 6.000 lavoratori.
I soci cooperatori che animano il movimento cooperativo sono 8.448, tra persone fisiche e giuridiche.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.