Quantcast

Paura al presidio Cobas, operaio urtato da un camion davanti alla Ceva

Attimi di tensione questa mattina davanti ai cancelli della Ceva di Cortemaggiore: i Cobas hanno incrociato le braccia per protestare contro l'accordo sulla mobilità che coinvolge alcuni lavoratori della cooperativa che ha in appalto i servizi della ditta della Bassa. 

Più informazioni su

Attimi di tensione questa mattina davanti ai cancelli della Ceva di Cortemaggiore: i Cobas hanno incrociato le braccia per protestare contro l’accordo sulla mobilità che coinvolge alcuni lavoratori della cooperativa che ha in appalto i servizi della ditta della Bassa. Un camionista ha urtato uno dei lavoratori che stavano scioperando ed è stato necessario l’intervento dei sanitari del 118 e dei carabinieri. Fortunatamente nulla di grave per l’operaio coinvolto: i Cobas sono riusciti ad ottenere a breve un incontro con i vertici dell’azienda e della cooperativa per rivedere i termini dell’accordo sulla mobilità

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.