Corso di dialetto piacentino, venerdì serata conclusiva

Venerdì 30 Marzo alle ore 21 presso la Sede in Via San Giovanni 7 si terrà la serata conclusiva del Corso di dialetto, organizzato con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Una serata dedicata al dialetto, per mantenere vivo la nostra cultura, la nostra identità piacentina. 

Più informazioni su

Venerdì 30 Marzo alle ore 21 presso la Sede in Via San Giovanni 7 si terrà la serata conclusiva del Corso di dialetto, organizzato con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Una serata dedicata al dialetto, per mantenere vivo la nostra cultura, la nostra identità piacentina. La serata pre-vede l’interpretazione di poesie di autori piacentini da parte di vecchi e nuovi partecipanti ai corsi di dialetto, che anche quest’anno ha avuto la partecipazione di numerosi iscritti, sia per quello di 1° li-vello e 2° livello e che ha visto, in qualità di docenti, Luigi Paraboschi e Francesca Chiapponi. Alcuni di loro, quelli che hanno aderito all’iniziativa, si cimentano per la prima volta su un palcoscenico ma saranno affiancati da partecipanti ai corsi che si sono svolti negli anni passati e che ora sono diventati attori, peraltro non solo in dialetto ma anche in italiano. La serata chiamata “In piasintein” prevede la partecipazione di: Renata Basini, Lucia Fortunati, Giovanna Bosoni, Cesare Ometti, Roberto Bosoni, Pietro Rebecchi, Ettore Cravedi, Guglielmo Tacchini, Anna Maria Drusian, Bruno Tramelli, GianPaolo Foanna, Paola Tramelli e con la partecipazione del piccolo Luca Ragazzi. Assistente Patrizia Merli, musiche di Federico Perotti. La Regia è di Francesca Chiapponi. Nel corso della serata a tutti i partecipanti i corsi verrà consegnato un attestato di partecipazione. L’ingresso è libero. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.