Monaco: “Mi tengo stretta la prestazione, per un’ora e’ stato un bel Piace”

Il mister del Piacenza: "I cambi? Abbiamo giocato 7 partite in 24 giorni, e Volpe e Giovio avevano speso tanto. Ho provato la carta Rodriguez sperando di metterli in difficoltà con i lanci lunghi".

Più informazioni su

L’allenatore biancorosso Francesco Monaco incassa i complimenti dei colleghi della Rai per il grande spirito della squadra nonostante la delicatissima situazione societaria: “E’ un grande gruppo, formato da ragazzi che consapevoli delle difficoltà si presentano quotidianamente al campo con entusiasmo e professionalità. Anche stasera la prestazione c’è stata, per un’ora abbondante ho visto una squadra in salute, che non ha lasciato opportunità all’avversario e si è resa pericolosa, seppure in poche occasioni: in 2 o 3 di queste ci ha fermati il guardalinee, e inoltre mi è stato detto che il rigore per noi era netto. I cambi? Abbiamo giocato 7 partite in 24 giorni, è normale che dal punto di vista della tenuta atletica la squadra ne abbia risentito. In particolare Volpe e Giovio avevano speso tanto, e ho provato la carta Rodriguez sperando di metterli in difficoltà con i lanci lunghi”.

Sodisfatto il mister del Pergocrema Fabio Brini: “E’ vero che potevamo fare qualcosa di più, ma in campo c’è anche l’avversario, e in questo caso va fatto un applauso al Piacenza che ha dimostrato di non valere la classifica che ha. Un punto va bene”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.