Nuoto, Bricchi (Vittorino) sul podio ai regionali esordienti

Il giovanissimo atleta biancorosso ha infatti vinto la medaglia d’argento giungendo secondo nella finale dei 50 delfino con l’ottimo tempo di 37.50. Un risultato prestigioso a cui si aggiunge anche il quinto posto successivamente conquistato nei 100 farfalla (1.38.30 il suo crono)

Più informazioni su

Spicca il nome di Matteo Bricchi tra le giovani promesse natatorie della Vittorino da Feltre. Alla Coppa Lombardia conclusasi nei giorni scorsi a Cremona, e che ha riunito in vasca il meglio del nuoto regionale della categoria Esordienti B, il giovanissimo atleta biancorosso ha infatti vinto la medaglia d’argento giungendo secondo nella finale dei 50 delfino con l’ottimo tempo di 37.50. Un risultato prestigioso a cui si aggiunge anche il quinto posto successivamente conquistato da Matteo nei 100 farfalla (1.38.30 il suo crono).

Tra gli atleti allenati da Gianluca Parenzan, da segnalare anche il settimo posto conquistato da Nicolò Piazza nei 100 dorso (1.21.20 il suo tempo), il nono posto dello stesso Piazza nei 200 dorso ed il nono piazzamento di Lorenzo Liberatore nei 50 delfino. Buoni riscontri cronometrici per tutti gli altri nuotatori biancorossi scesi in vasca a Cremona in Coppa Lombardia: Silvia Rivi (100 dorso), Maria Josè Vidal Vidal (50 farfalla),

Andrea Groppi (100 dorso), Paolo Tagliaferri (50 farfalla), Alessandro Campolonghi (100 misti), Emanuele Tagliaferri (200 stile libero). Bene anche gli staffettisti Cecilia Bozzini, Linda Gazzola, Caterina Lamberti e Maria Josè Vidal Vidal (4 x 50 misti), Martina Fornasari, Arianna Gatti, Silvia Rivi e Cecilia Bozzini (4 x 50 stile libero), Nicolò Piazza, Lorenzo Liberatore, Paolo Tagliaferri e Matteo Bricchi (4 x 50 stile libero), Piazza, Ronca, Liberatore, Bricchi (4 x 50 misti) e Andrea Groppi, Mattia Braho, Michele Trespidi, Emanuele Tagliaferrui (4 x 50 misti).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.