Sorpresi con due furgoni carichi di gasolio. Mille litri di carburante recuperati

Si stavano con tutta probabilità accingendo a trasferire decine di taniche di gasolio da un furgone ad un secondo mezzo con il quale si sarebbero poi allontanati. A mandare a monte il loro piano l’intervento di una pattuglia di carabinieri che l’altra notte stava effettuando un servizio di controllo nella zona del Montale.

Più informazioni su

Si stavano con tutta probabilità accingendo a trasferire decine di taniche di gasolio da un furgone ad un secondo mezzo con il quale si sarebbero poi allontanati. A mandare a monte il loro piano l’intervento di una pattuglia di carabinieri della stazione di Piacenza Principale che l’altra notte stava effettuando un servizio di controllo nella zona del Montale. I militari si sono subito insospettiti alla vista di tre persone che armeggiavano nei pressi di due furgoni, fermi e con entrambi i portelloni aperti. E’ bastato che la pattuglia si avvicinasse per provocare la reazione del terzetto, fuggito precipitosamente di corsa abbandonando sul posto i mezzi ed il loro contenuto. All’interno sono state rinvenute 39 taniche da 25 litri di gasolio, completamente piene, insieme ad altre 23 già svuotate. Un totale di circa mille litri di carburante, quasi certamente provento di furto e sul quale ora si indaga per risalire alla provenienza. Si sospetta le taniche, trasportate su uno dei furgoni, stessero per essere trasferite sul secondo con il quale poi si sarebbero allontanati. Accertamenti sono in corso.

E provvidenziale è stato anche un secondo controllo dei carabinieri che hanno fermato due persone nei pressi del distributore automatico di un negozio di via Alberoni a Piacenza. La coppia, un rumeno di 29 anni e un moldavo 23enne, è stata infatti trovata in possesso di un taglierino ed un martelletto, che si sospetta stessero per essere utilizzati per forzare proprio il distributore vicino al quale stavano armeggiando. Sono stati denunciati a piede libero per porto abusivo di oggetti atti all’offesa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.