Città intelligenti, venerdì il convegno con il ministro Profumo foto

Unire tecnologie e sviluppo urbano; è questo l’obiettivo principale delle smart city, le città intelligente. Per parlare di questo tema venerdì 20 aprile si terrà nella Sala dei Teatini un convegno. Ospite d’eccezione l’attuale ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo.

Più informazioni su

Unire tecnologie e sviluppo urbano; è questo l’obiettivo principale delle smart city, le città intelligente. Per parlare di questo tema, e in particolare di come le tecnologie possono essere applicate alla sostenibilità delle città medie, venerdì 20 aprile si terrà nella Sala dei Teatini un convegno organizzato da Fondazione per lo sviluppo sostenibile, Comune di Piacenza e Tecnoborgo. Ospite d’eccezione l’attuale ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo.

“L’incontro di venerdì fa parte del percorso cominciato con l’Anci sul tema delle smart city nelle medie città – ha sottolineato l’assessore Pierangelo Carbone durante la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa – Città intelligente vuol dire usare le nuove tecnologie per migliorare alcuni aspetti fondanti della città: la mobilità, il benessere, l’ambiente, l’economia e lo sviluppo”. Il convegno di venerdì si dividerà in due parti. Nella prima si parlerà dei temi di fondo delle smart city, soffermandosi sugli aspetti dello sviluppo ambientale e della ricerca scientifica. Nella seconda parte invece si darà voce alle imprese e alla possibiltà di migliorare i loro servizi attraverso l’uso delle nuove tecnologie.

Il programma del convegno

9:00 Registrazione e coffee welcome

9:30 – 11:00 Verso un modello condiviso di città intelligente e sostenibile
Modera Andrea Barbabella, Responsabile energia della Fondazione per lo sviluppo sostenibile

Intervengono:

Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile. Presentazione della Ricerca “Il modello Smart City per la sostenibilità delle città medie: prima
applicazione al Comune di Piacenza”

Graziano Del Rio, Presidente dell’ANCI. “Le Smart cities per un progetto paese”

Donatella Sciuto, Prorettrice del Politecnico di Milano. “La ricerca in ambito smart cities: mobilità, energia e infrastutture”

Giovanna Busconi, Vice-dirigente scolastico del Liceo Statale L. Respighi. “Scuol@ 2.0: come cambia e il suo apporto alla città che diventa intelligente”

11:00 – 12:30 Tavola Rotonda: gli investimenti possibili delle imprese
Modera Sara Vigorita, giornalista dell’innovazione

Intervengono:

BTEnìa, ENEL, SELTA, SIEMENS, TECNOBORGO, TELECOM, UMPI, 4CHANGING.

Conclude Francesco Profumo, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

È possibile esprimere una manifestazione di interesse all’evento scrivendo a: piacenza.smartcity@comune.piacenza.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.