Quantcast

GRAZIE RAGAZZE Non basta il cuore alla Rebecchi Nordmeccanica (3-0) foto

La corazzata di Busto Arsizio ha fatto valere fino in fondo il fattore campo nella gara 3 di semifinale scudetto e ha superato con un netto 3-0 le ragazze della Rebecchi Nordmeccanica.

Più informazioni su

YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 3-0 (25-17; 25-20; 25-22)

La corazzata di Busto Arsizio ha fatto valere fino in fondo il fattore campo nella gara 3 di semifinale scudetto e ha superato con un netto 3-0 le ragazze della Rebecchi Nordmeccanica. Una partita mai messa in discussione, soltanto nel terzo set le piacentine hanno raggiunto le avversarie e si sono affacciate in testa, ma è stato un vantaggio effimero. La Yamamay ha sfoderato tutto il proprio potenziale in attacco e muro. Al sestetto di mister Marchesi è mancata la forza soprattutto nei martelli di attacco, che non hanno ripetuto la prestazione maiuscola del PalaBanca. Alle ragazze della Rebecchi Nordmeccanica, seguite a Busto da 300 tifosi piacentini, va la gratitudine di tutti gli appassionati del volley, perchè hanno raggiunto comunque l’olimpo italiano di questo sport, facendo sognare la nostra città come mai in passato. Grazie ragazze.

Il campo di Busto Arsizio si conferma inviolabile

Super-Busto conquista con grande merito l’ennesima vittoria, Piacenza esce dal campo a testa alta dopo essere stata co-protagonista di una bella partita veramente degna delle semifinali dei play off.

La Rebecchi Nordmeccanica Piacenza conclude così un campionato che iniziò col semplice obiettivo di provare a raggiungere i play off, e che invece ha regalato agli appassionati piacentini il quarto posto al termine del girone di andata, la medaglia d’argento in Coppa Italia, il quarto posto finale nella regular season, la conquista delle semifinali-scudetto.

Grazie ragazze per questi grandi risultati, e per averci impresso nella memoria emozioni indimenticabili come la vittoria nei quarti di Coppa Italia contro un gigante come Villa Cortese, il trionfo nella successiva semifinale contro la pericolosissima Urbino, e la vittoria nei quarti di play off contro un Modena che era fra le squadre più temute del momento. E infine per aver portato le semifinali dei play off fino a gara 3, superando al Pala Banca la quasi imbattibile Busto Arsizio in una serata record che ha conquistato il grande pubblico piacentino del Volley.

LA CRONACA

Il Pala Yamamay è affollato da 3582 spettatori, fra cui appare evidentissima la zona colorata di blu occupata dalle centinaia di tifosi piacentini che hanno raggiunto Busto Arsizio, in gran parte a bordo dei sei pullman appositamente allestiti, e sono pronti a sostenere la Rebecchi Nordmeccanica in questo difficilissimo assalto alla favoritissima del campionato che qui non ha mai perso un incontro.

L’inizio della partia è equilibrato, poi Busto scappa avanti 7-4. Piacenza pareggia all’istante (7-7), ma dal 9-9 Busto inizia una impressionante progressione che spinge il punteggio sul 20-10. “Dai ragazze non si molla”, urlano i tifosi piacentini, e la squadra risponde provando anche questa rimonta al limite dell’impossibile, prima che il set si concluda sul 25-17 per Busto Arsizio.

È sempre Busto a guidare in apertura del secondo set, con un vantaggio di tre-quattro punti. Il vantaggio aumenta ulteriormente (15-10), Piacenza ha una bella reazione che la riporta sotto (15-13) prima che Busto la distanzi ancora (20-14). È brava Piacenza a riavvicinarsi di nuovo (20-17), ma di là dalla rete c’è la super Busto Arsizio che porta a casa anche il secondo set: 25-20.

Piacenza mette a terra il primo pallone del terzo set, Busto risponde con una raffica di quattro punti. I tentativi di rimonta di Piacenza sono molto validi e premiati dal pareggio (12-12), ma Busto è bravissima a tornare alla testa della partita: 17-14. Piacenza si dimostra squadra che non molla, riesce a pareggiare di nuovo (17-17) e nel fina;le si porta per tre volte al comando (18-19, 19-20, 20-21). Niente da fare, finisce 25 a 22, Busto si conferma imbattibile sul proprio campo e si prepara alla meritatissima finale contro Villa Cortese.

IL TABELLINO

YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 3-0 (25-17, 25-20, 25-22)
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Lloyd 7, Havlickova 10, Dall’Ora 2, Bauer 15, Marcon 10, Meijners 15, Leonardi (L), Lotti, Bisconti. Non entrate Havelkova, Caracuta, Pisani. All. Parisi.
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Dall’Igna, Turlea 16, Leggeri 4, Nicolini 3, Pachale 10, Lehtonen 6, Davis (L), Richards 1, Cella. Non entrate Callegaro, Mazzocchi, Malvestito. All. Marchesi.
ARBITRI: Rapisarda, Puecher.
NOTE – Spettatori 3582, durata set: 23’, 25’, 27’; tot: 1h15’.

LA DIRETTA

Terzo set – Le ragazze di mister Marchesi ci provano a tornare in partita, recuperano dal 8-12 a 12 pari e si giocano il terzo parziale. Scambi equilibrati fino al 22 a 21, poi tre match ball per la Yamamay che allunga e chiude il set e la partita meritatamente sul 25 a 22.

Secondo set – Busto consolida la supremazia con un set praticamente perfetto sotto il profilo del gioco. Le piacentine hanno provato a riavvicinarsi alle farfalle in più occasioni, ma senza esito.

Primo set – In poco più di 20 minuti la Yamamay chiude la pratica del primo set. Parziale in equilibrio fino al primo time out, poi le lombarde prendono il largo. Troppo fallose in ricezione e in attacco le ragazze di mister Marchesi. La Richards è subentrata alla Lethonen a metà set.

Al via il match, si gioca in una bolgia con il grande sostegno dei tifosi di casa alle farfalle. Piacenza in campo con il sestetto titolare: Dall’Igna in regia, Turlea opposta, Leggeri e Nicolini al centro, Pachale e Lethonen schiacciatrici di banda. Davis il libero.

Al Palayamamay è iniziato il riscaldamento delle due squadre: nelle foto il palazzetto di Busto Arisizio e il rettangolo di gioco. Arrivati anche i circa 300 tifosi piacentini che si sono accomodati sugli spalti. (un grazie per le foto a Elena e Luigi)

Tutto in una notte, in un mercoledì che vale la Finale Scudetto del 67° Campionato Pallavolo Serie A1 Femminile. Stasera alle 20.30, infatti, si disputano le due decisive sfide di Gara 3 delle Semifinali che vedranno di fronte le quattro magnifiche protagoniste di una stagione che sta continuando a regalare mille emozioni: a Busto Arsizio la Yamamay Busto Arsizio ospita la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, mentre a Castellanza si affrontano MC-Carnaghi Villa Cortese e Norda Foppapedretti Bergamo.

LA PARTITA SARA’ SEGUITA IN DIRETTA DAL CANALE DI SPORTUBE.tv partner di PiacenzaSera.it e visibile dalla nostra webtv.

L’annuncio è arrivato proprio in extremis, ma per fortuna è arrivato: la partita di questa sera alle 20.30 tra Yamamay Busto Arsizio e Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, che deciderà la qualificazione alla finale scudetto, sarà trasmessa anche in diretta streaming su Sportube.tv (basta scaricare il plug in dalla webtv di PiacenzaSera). Lo ha comunicato oggi la Lega Pallavolo Femminile. Una scelta di buon senso che rimedia all’iniziale programmazione “monca”, che prevedeva la sola trasmissione in diretta televisiva (su Rai Sport 1) dell’altra semifinale tra MC-Carnaghi Villa Cortese e Foppapedretti Bergamo.

GUARDA LA FOTOGALLERY DELLA PARTITA DEL PALABANCA 


Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.