L’amarezza di Monaco: “Non è stato il solito Piacenza”

Non nasconde la sua amarezza Francesco Monaco al termine della gara di Frosinone che ha visto il suo Piacenza sconfitto per due a zero. Una sconfitta con poche attenuanti, come sportivamente ammette il mister: "Non siamo riusciti a confermare quanto di buono fatto negli ultimi mesi".

Più informazioni su

“Oggi non è stato il solito Piacenza” Non nasconde la sua amarezza Francesco Monaco al termine della gara di Frosinone che ha visto il suo Piacenza sconfitto per due a zero. Una sconfitta con poche attenuanti, come sportivamente ammette il mister: “Non siamo riusciti a confermare quanto di buono fatto negli ultimi mesi che ha portato alla serie di risultati positivi – spiega – troppi gli errori, e ancora una volta abbiamo preso gol nei primi minuti”.

Una rete che ha messo la gara subito in salita per i biancorossi: “Conoscevamo bene le qualità del Frosinone, che ha vinto meritatamente la gara; noi soprattutto nel primo tempo  non abbiamo fatto bene, a partire dal gol subìto che ci ha tagliato le gambe. La mazzata finale è arrivata con il raddoppio a pochi minuti dal termine”.

Ora non resta che rimboccarsi le maniche: già mercoledì sera si torna in campo contro l’Andria, in quello che si presenta come un vero e proprio scontro diretto: “Una gara da non fallire – dice secco Monaco – che può permettere alla squadra di rifarsi immediatamente”. Gara della vita? No, ma di sicuro è una sfida importantissima”.  LA CRONACA DELLA PARTITA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.