Quantcast

“Nessun intervento per la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali”

A dirlo è Marco Civardi, consigliere comunale Pdl: "Aspetto, sempre meno fiducioso che qualche intervento venga disposto entro la data delle elezioni, dopo di che sarà cura della nuova amministrazione di centrodestra risolvere al meglio una situazione di pericolo e disagio"

Più informazioni su

“Nemmeno il periodo di campagna elettorale ha fatto il miracolo di far mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali”. La considerazione arriva dal consigliere comunale Pdl Marco Civardi: “Mesi fa – spiega – avevo sollecitato il Comune su questa problematica che riguarda molte delle 500 strisce pedonali esistenti in città, e in particolare quelle all’incrocio tra via XXIV Maggio e Via Appiani a Piazzale Torino. L’Assessore Carbone, riconoscendo la fondatezza della segnalazione, aveva annunciato a inizio ottobre che in breve tempo l’area segnalata sarebbe stata ripristinata in modo adeguato, utilizzando, tra l’altro, un prodotto che garantisce il mantenimento in condizione di visibilità e sicurezza per un periodo di circa tre anni” delle strisce pedonali”.

“Nei giorni scorsi – prosegue – è stata rifatta anche nella zona di Piazzale Torino molta segnaletica orizzontale. Un intervento certo apprezzabile, seppure evidentemente finalizzato alla campagna elettorale; ma le strisce pedonali, tra cui anche quelle di Via XXIV Maggio sono state “dimenticate”, perpetuando così tutti i problemi di sicurezza già da tempo evidenziati, tanto che solo pochi giorni fa si è verificato l’ennesimo incidente”.

“Aspetto, sempre meno fiducioso – conclude – che qualche intervento in merito venga disposto entro la data delle elezioni, dopo di che sarà cura della nuova Amministrazione di centrodestra risolvere al meglio una situazione di pericolo e disagio evidente”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.