Nuoto, agli italiani giovanili buone prove per Carini e Tinelli (Nino Bixio)

Carini ha sfiorato di pochi centesimi il podio nella “ sua “ gara , quarto in quei 100 delfino che l’avevano già visto quarto ai campionati estivi di Roma della passata stagione. Tinelli dopo i recenti campionati regionali, nei quali ha conquistato ben tre medaglie d’oro, ha disputato la sua gara di punta, i 200 stile libero, giungendo 10°

Sono stati 1920 i giovani talenti del nuoto sui blocchi di partenza della 41^ edizione dei Campionati Italiani Giovanili Primaverili. La cornice è stata quella dello Stadio del Nuoto di Riccione, già sede delle ultime quattro edizioni. Come da tradizione ha aperto  il programma la sessione femminile, da venerdì 30 a domenica 1 aprile. In vasca 870 atlete in rappresentanza di 234 società, per un totale di 2374 presenze gara e 302 staffette. Lunedì 2 aprile, invece,ha preso il via la sessione maschile, che si e conclusa  mercoledì 4. Hanno gareggiato 1050 atleti di 260 società per un totale di 2807 presenze gara e 302 staffette.

La Canottieri Nino Bixio è stata presente con due atleti: Giacomo Carini e Tommaso Tinelli. Il bilancio della loro partecipazione è stato molto positivo .I due tecnici del sodalizio biancoceleste  Sergio Bernardini e Cristiano Zappa si dichiaro molto soddisfatti .

Carini ha sfiorato di pochi centesimi il podio nella “sua“ gara, quarto in quei 100 delfino che l’avevano già visto quarto ai campionati estivi di Roma della passata stagione e campione regionale in carica dopo i recenti campionati regionali svoltisi a Milano il mese scorso. Con il crono di 57” 48 ha stabilito il nuovo primato provinciale categoria ragazzi. Record provinciale anche nella gara dei 200 delfino nella quale si è classificato 11°( tempo 2′ 09” 34  record precedente dello stesso atleta). Carini si inoltre migliorato nella gara dei 100 sl nella quale è giunto 15° migliorandosi in 53” 94 .

Tinelli dopo i recenti campionati regionali, nei quali ha conquistato ben tre medaglie d’oro, ha disputato la sua gara di punta, i 200 stile libero, giungendo 10° in 1′ 51” 23 stabilendo il nuovo primato provinciale juniores migliorando il vecchissimo record appartenente al grande Samuel Pizzetti. Tinelli ha partecipato pure alle gare dei 400 sl, 100 e 200 dorso con prestazioni in linea coi suoi primati stagionali recenti. I due atleti si sono anche guadagnati in anticipo la qualificazione si prossimi campionati italiani estivi di Roma 2012.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.