Quantcast

Nuovi controlli antidroga nelle scuole, 15enne nei guai

Dopo il 17enne pizzicato l’altro giorno con mezzo grammo di hashish, questa mattina un altro studente è stato vittima del fiuto di Greti, cane antidroga in forza all’unità cinofila di Bologna; il pastore tedesco ha nuovamente accompagnato gli uomini della squadra mobile che hanno controllato un istituto superiore cittadino

Più informazioni su

Dopo il 17enne pizzicato l’altro giorno con mezzo grammo di hashish, questa mattina un altro studente è stato vittima del fiuto di Greti, cane antidroga in forza all’unità cinofila di Bologna; il pastore tedesco ha nuovamente accompagnato gli uomini della squadra mobile che hanno controllato un istituto superiore cittadino, nell’ambito dei servizi svolti per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti. 

Nei guai è finito un ragazzo di 15 anni, che alla vista della polizia ha tentato di disfarsi di un involucro con poco più di un grammo di hashish gettandolo verso il banco di un compagno. Il suo gesto non è sfuggito agli agenti che supportati dal fiuto di Greti hanno individuato lo studente, segnalato in Prefettura come assuntore. Sempre nella mattinata sono stati controllati anche alcuni locali e luoghi di ritrovo di giovani e giovanissimi; controlli che in questo caso hanno dato esito negativo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.