Quantcast

Paparo e Piacenza Viva: “Completare la ciclabile di Pittolo”

Il candidato sindaco Andrea Paparo inserisce tra le priorità degli interventi il completamento della pista ciclabile che, in base al progetto originario, avrebbe dovuto collegare Pittolo al cuore della città

Più informazioni su

PAPARO E PIACENZA VIVA PER IL COMPLETAMENTO DELLA CICLABILE DI PITTOLO E LA CREAZIONE DI UN ANELLO INTERCONNESSO TRA CITTA’ E FRAZIONI

Il candidato sindaco Andrea Paparo inserisce tra le priorità degli interventi il completamento della pista ciclabile che, in base al progetto originario, avrebbe dovuto collegare Pittolo al cuore della città. La decisione è stata presa dopo un sopralluogo effettuato insieme ad alcuni candidati di Piacenza Viva, che hanno voluto portare l’attenzione sull’incompiutezza di una delle migliori ciclabili della rete cittadina. Il tracciato, infatti, può vantare una pista larga, protetta, illuminata e costeggiata dalla campagna: peccato, però, che il collegamento, che avrebbe dovuto raggiungere Pittolo, si interrompa a Borgo Santa Franca, costringendo gli abitanti della frazione a percorrere a piedi, in bicicletta e con i passeggini una pericolosissima strada comunale su cui scorre un costante traffico veicolare.

Si tratta di un problema particolarmente sentito dagli abitanti della zona, che, soprattutto nel fine settimana, al pari di tanti altri cittadini di altre zone scelgono la ciclabile per una passeggiata fuoriporta, per un po’ di sicuro relax in mezzo alla campagna disturbato solo dall’incompiutezza dell’opera.
L’impegno preso dal candidato sindaco e dagli esponenti di Piacenza viva è quello di far proseguire il tratto attuale affiancando la strada comunale sino all’abitato di Pittolo, in via Leonardi e sino all’incrocio con via Galilei, in modo da collegare in maniera sicura anche la zona della scuola e della parrocchia. Verrà inoltre prevista l’installazione di alcune fontanelle, totalmente assenti in un tratto di ben 9 chilometri. In un secondo momento, il progetto complessivo dovrebbe completarsi con un collegamento tra questa pista e l’abitato di La Verza, in modo che i cittadini possano con tranquillità e sicurezza spostarsi in un circuito ciclabile e pedonale ad anello tra la città di Piacenza, Pittolo e La Verza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.