Quantcast

Zingaretti (Pd): “La ripresa italiana deve partire dai comuni” foto

I comuni come base per la ripresa economica italiana. E’ stato questo il tema al centro dell’incontro di questo pomeriggio in piazzetta Pescheria con il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, arrivato a Piacenza per sostenere la candidatura di Paolo Dosi a sindaco di Piacenza.

Più informazioni su

I comuni come base per la ripresa economica italiana. E’ stato questo il tema al centro dell’incontro di questo pomeriggio in piazzetta Pescheria con il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, arrivato a Piacenza per sostenere la candidatura di Paolo Dosi a sindaco di Piacenza.

Prima di salire sul palco insiema a Dosi, al sindaco Reggi e al coordinatore provinciale del Pd Silva, Zingaretti è tornato su uno dei temi “caldi” di questa campagna elettorale: l’antipolitica. “La politica per uscire da questa situazione deve affidarsi alla credibilità delle persone. In questo caso a Piacenza abbiamo sia la credibilità del buon governo, di un’amministrazione che ha lavorato bene, e ora di una staffetta che passa ad una persona che è una garanzia. Nei comuni è importante far vincere le persone per bene come Dosi perchè la ripresa italiana sarà credibile solo se partirà dai territori e da un nuovo modello di sviluppo locale”.

Enti locali che negli ultimi anni hanno dovuto fare i conti con un netto ridimensionamento dei fondi a disposizione. “Silvio Berlusconi e il ministro Tremonti – dice Zingaretti – dal 2008 al 2011 hanno tagliato 15-16 miliardi di euro agli enti locali. In questo modo si tagliano i servizi alle persone: sanità, trasporti, scuola pubblica e il sostegno alle persone che hanno bisogno. In Italia abbiamo avuto questo doppio problema: un crollo della capacità di produrre ricchezza dentro ad una crescita drammatica della diseguaglianza”.

Per Zingaretti la soluzione per uscire da questa situazione di crisi è l’esportazione. “In questo momento nel mondo ci sono 100milioni di persone ricche, che cominciano a consumare, investire, viaggiare. Noi come sistema Italia abbiamo prodotti, cultura, qualità e ambiente che possono intercettare questa domanda. Quindi non è vero che l’Italia è destinata al declino. Il vecchio  modello di sviluppo non c’è più, è inutile rincorrerlo, dobbiamo concentrarci su quelle che sono le potenzialità che questi nuovi mercati possono rappresentare per noi”.

L’intervista al presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti.

Watch live streaming video from cpilive at livestream.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.