Quantcast

Affluenza a picco: 65,42 per cento (77,9 nel 2007). Un piacentino su tre non vota foto

Il dato definitivo dell’affluenza è del 65,42 per cento nelle 108 sezioni del Comune di Piacenza, oltre 12 punti in meno dal 2007. Definitivi anche i dati nei comuni della Provincia: a Bettola ha partecipato al voto il 63,87 (66,21 nel 2007), a Carpaneto il 70,52 (77,83), a Monticelli 66,37 (76,93) e Villanova ha votato il 77,45 (79,61). 

Più informazioni su

Il dato definitivo dell’affluenza è del 65,42 per cento nelle 108 sezioni del Comune di Piacenza, oltre 12 punti in meno dal 2007. Definitivi i dati nei comuni della Provincia: a Bettola ha partecipato al voto il 63,87 (66,21 nel 2007), a Carpaneto il 70,52 (77,83), a Monticelli 67,37 (76,93) e Villanova ha votato il 77,45 (79,61).

A Piacenza hanno votato complessivamente 50mila e 492 elettori, nel 2007 alle urne erano andati in 62mila e 8 persone. All’appello mancano oltre 12mila piacentini. Da segnalare che alla sezione numero 5 di Piacenza (della scuola Mazzini) dove l’astensionismo ha raggiunto il livello record del 70 per cento (ha votato il 29,97). Secondo i dati disaggregati relativi ai seggi, si registra una contrazione maggiore dell’affluenza in centro storico nelle sezioni delle scuole Giordani, Mazzini e Alberoni.

Il commento del sindaco Roberto Reggi: “Il dato sull’affluenza è indicativo di come il vento dell’antipolitica che soffia a livello nazionale sia arrivato anche nel nostro territorio. Alla fine dovremo fare la somma tra chi non ha votato e tra chi ha votato quei gruppi che si dichiarano lontani dalla politica. Una cosa è certa: la cattiva politica a livello nazionale ha inciso anche sulle votazioni locali”.

Bassa affluenza, Dosi: “Dato che mi sorprende”. Paparo: “Segnale preoccupante”

“Ero convinto che l’affluenza a Piacenza avrebbe fatto registrare un dato più incoraggiante rispetto a quello che è emerso”. Commenta così il candidato sindaco Paolo Dosi il dato definitivo sull’affluenza alle urne in città. Sbagliando avevo pensato che una campagna elettorale orientata più sui temi propositivi che sulla polemica avrebbe portato più piacentini alle urne”. “Oggi sono rilassato, passerò le poche ore che restano prima dello spoglio tra il consiglio comunale, il point e la sede del partito”.

Parla di “segnale preoccupante” Andrea Paparo: “Il fatto che un piacentino su tre abbia deciso di non recarsi alle urne sta a significare la profonda disaffezione dei cittadini dalla politica, che nasce da diverse motivazioni. Penso comunque che un paragone con quanto accaduto 5 anni fa sia poco significativo, quella era un’altra epoca”. Qualche rammarico? “Abbiamo fatto una campagna elettorale all’insegna della concretezza. Non avevamo le risorse di Dosi e se c’è un rammarico è quello di essere partiti un po’ tardi con la campagna elettorale”.

“Bisogna tenere conto di questo dato che è preoccupante per la città di Piacenza – ha commentato Carlo Mazzoni (Pdl) – Adesso è ancora presto per fare delle previsioni”. “Mi dispiace che non ci sia stata la voglia di mettersi in gioco – ha detto l’assessore regionale Sabrina Freda – soprattutto vista l’importanza del momento”.


Ore 15,20 – Attesa per il dato definitivo della partecipazione al voto, con 95 sezioni su 108 il dato si attesta intorno al 65 per cento. 

Ore 15,14 – Secondo i primi dati parziali relativi a Piacenza l’affluenza si attesta sotto al 66 per cento, ben lontana dal 77,95 di cinque anni fa

Ore 15 – Si sono chiusi alle 15 i 108 seggi del Comune di Piacenza e quelli di Bettola, Monticelli, Villanova e Carpaneto. Sull’esito del voto per decidere i nuovi sindaci pesa l’incognita dell’astensione, molto alta domenica. Nel 2007 alla fine della due giorni elettorale i votanti a Piacenza furono complessivamente 62008 pari al 77,95 per cento.  

URNE APERTE FINO ALLE 15 – Un vero e proprio crollo per l’affluenza al voto nelle comunali di Piacenza: alle 22, a conclusione della prima giornata elettorale ha votato poco meno della metà degli aventi diritto, il 49,92 per cento pari a 38mila e 533 piacentini. Rispetto al 2007 il calo è molto marcato, quasi del 10 per cento (9,92 per cento). Un trend di contrazione della partecipazione al voto che ha contraddistinto l’intera domenica elettorale, ma che in serata, dalle 19 alla fine delle operazioni, ha subito una decisa accelerazione. 
Alle 12 aveva votato il 4,4 per cento in meno rispetto a cinque anni fa, alle 19 il 3,4 in meno e alle 22 quasi il 10 per cento. I seggi riaprono lunedì dalle 7 alle 15, ma questi numeri inducono già a un riflessione e avranno certamente un impatto sul significato finale della consultazione amministrativa. Da segnalare il superlavoro svolto dall’ufficio elettorale di via Beverora per la sostituzione delle tessere elettorali “esaurite”, solo nella giornata di domenica ne sono state rilasciate oltre mille (1043).

La diminuzione dell’affluenza accomuna tutti i comuni al voto nel piacentino con una sola eccezione, quella di Villanova, dove la partecipazione aumenta di un punto percentuale sul 2007. Calo di oltre due punti a Bettola, di sei punti a Carpaneto, e di 10 a Monticelli. Per i numeri nel dettaglio. VAI AL LINK DAL SITO DELLA PREFETTURA DI PIACENZA 

La diretta di PiacenzaSera: in video, via Twitter, Facebook e su Iphone

PiacenzaSera.it seguirà la tre giorni elettorale con costanti aggiornamenti: domenica saranno pubblicate le percentuali dell’affluenza, dopo le rilevazioni delle 12, delle 19 e delle 22. Lunedì, a partire dalle 14.50, inizierà una lunga diretta video e web, con collegamenti da Palazzo Mercanti e notizie da tutti i comuni chiamati al voto. Per i piacentini che vorranno vivere in municipio lo scrutinio del voto sarà aperto l’auditorium di S.Ilario con un maxischermo.

LA DOMENICA AL VOTO

AGGIORNAMENTO ore 19,45 – Si conferma anche alla rilevazione delle 19 il trend in calo dell’affluenza al voto per le comunali di Piacenza. L’ufficio elettorale comunica che hanno partecipato al voto il 41,11 per cento dei votanti, circa 3 punti e mezzo in meno rispetto al 2007, quando si registrò il 44,59 per cento. Alle urne si sono recati complessivamente fino ad ora 31mila e 732 piacentini. Ultima rilevazione di oggi alle 22

AGGIORNAMENTO – Cala sensibilmente la partecipazione al voto dei piacentini alle comunali. Secondo i dati dell’ufficio elettorale del Comune di Piacenza alle 12 ha votato il 16,22 per cento del corpo elettorale, meno 4,44 per cento sul 20,66 del 2007. in totale hanno votato 12mila e 523 piacentini sui 77mila e 127 aventi diritto.

Fra i più mattinieri al voto delle elezioni comunali di Piacenza il segretario nazionale del Partito Democratico Pierluigi Bersani (leggi le sue dichiarazioni all’Ansa) e il candidato del centrosinistra Paolo Dosi. Il primo si è recato poco prima delle 11 al seggio della scuola Pezzani, accompagnato dalla moglie Daniela e la figlia Margherita. Il secondo ha raggiunto intorno alle 9 e 30 la sezione della scuola Carella per esprimere il suo voto.

Voto pomeridiano per il candidato del Pdl e di due liste civiche Andrea Paparo, che ha posto la sua scheda nell’urna di un seggio della scuola Taverna insieme alla moglie. Massimo Polledri, candidato della Lega Nord ha votato alle 12, al seggio 55 della scuola media Dante, accomapgnato dalla figlia Serena e dalla sorella Giuliana. In mattinata ha votato anche il candidato delle civica Piacenza Bene Comune Pierangelo Solenghi a S. Antonio.

Le urne si sono aperte alle 8 di domenica mattina, per chiudersi alle 22. La maratona elettorale ricomincia lunedì alle 7, con seggi di nuovo aperta fino alle 15. Inizerà quindi lo spoglio delle schede, che, almeno per il comune capoluogo, si preannuncia non semplice. Oltre a Piacenza, sono infatti chiamati al voto i cittadini di Bettola, Carpaneto Piacentino, Monticelli d’Ongina, Villanova sull’Arda.

Riflettori puntati domenica sull’affluenza al voto con tre rilevazioni nell’arco della giornata: alle 12, alle 19 e alle 22. Il dato della partecipazione dei 77mila e 127 piacentini chiamati alle urne sarà fondamentale per misurare il fattore disaffezione e il suo impatto sulla contesa amministrativa. Cinque anni fa andò così: 

Percentuali votanti 2007

Domenica

ore 12 – 16.433 (20,66%)

ore 19 – 35.469 (44,59)

ore 22 – 47.606 (59.84%)

Lunedì ore 15

votanti totali 62.008 (77,95%)
maschi 29012
femmine 32996


Vedi anche: “Oltre 150 gli scrutatori sostituiti, come ottenere una nuova tessera elettorale” e “Le ultime comunali di Piacenza. Ecco come andò 5 anni fa FOTO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.