Quantcast

Al Politecnico fino al 22 giugno due mostre ad ingresso gratuito

Due mostre a ingresso gratuito fino al prossimo 22 giugno all'interno del Polo Territoriale di Piacenza del Politecnico di Milano in via Scalabrini 76. Si tratta di "Obiettivo Piacenza" e "Memorie politecniche. Frammenti dagli archivi"

Più informazioni su

Due mostre a ingresso gratuito fino al prossimo 22 giugno all’interno del Polo Territoriale di Piacenza del Politecnico di Milano in via Scalabrini 76. La prima è “Obiettivo Piacenza”, mostra fotografica risultato di un concorso dal tema: “Il Politecnico di Milano fotografa Piacenza. Una libera interpretazione della città da parte di chi studia o lavora al Polo Territoriale di Piacenza del Politecnico di Milano”.

30 le fotografie selezionate e 24 gli autori, tra i quali hanno spiccato vincendo il concorso:
1° Alessandro Usuelli con “Paesaggio nascosto” (in allegato)
2° Yanyan Lin con “Creator”
3° ex aequo Andreas Wolf con “Notte 31 01 2012” e Barbara Esposito con“Spazio per usare le gambe”

Al Politecnico anche “Memorie politecniche. Frammenti dagli archivi”: 40 immagini d’archivio e 10 oggetti del passato ripercorrono i passaggi più significativi della storia del Politecnico di Milano legandola alle trasformazioni che hanno investito il territorio, il sapere accademico e la cultura sociale, l’innovazione tecnica e le infrastrutture.
La collezione di oggetti consente una “passeggiata” lungo l’asse dei tempi ripercorrendo il lavoro di didattica e di ricerca svolto al Politecnico, dalle sue origini, fino al Premio Nobel per la Chimica che negli anni Sessanta ha insignito Giulio Natta. La mostra è a cura di Guya Bertelli, Sara Protasoni e Edoardo Rovida.

Entrambe le mostre sono visitabili dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 20.00. Sabato dalle 8.00 alle 12.30

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.