Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Cinema

“Aspetto i pugili che arrivano”, nuovo video di Dassoni al Cantiere Weil

“Aspetto i pugili che arrivano” è una frase di Giordano Mosconi che al balcone della palestra di pugilato Salus et Virtus di Piacenza viene intervistato dal videomaker Roberto Dassoni per la realizzazione del precedente documentario sulla boxe “Pica! Pica! Pica! La ragion d’essere del pugile”, prodotto da Antonino Bussandri e presentato al Cinema Jolly l’8 febbraio.

“Aspetto i pugili che arrivano” è una frase di Giordano Mosconi che al balcone della palestra di pugilato Salus et Virtus di Piacenza viene intervistato dal videomaker Roberto Dassoni per la realizzazione del precedente documentario sulla boxe “Pica! Pica! Pica! La ragion d’essere del pugile”, prodotto da Antonino Bussandri e presentato al Cinema Jolly l’8 febbraio.
Dalle queste riprese (in parte inedite) e da materiale girato appositamente nasce questo nuovo video focalizzato sulla figura fortissima di Giordano Mosconi che alla soglia dei 71 anni ha una vita intera di storie da racconte sul ring, prima come pugile e poi come maestro benemerito. Il video ripercorre questa cariera, anche con fotografie dell’epoca, ma si concentra soprattutto su ciò che significa per Mosconi aver dedicato 50 anni ad uno sport così particolare come il pugilato. 
 
Il film della durata di 15 minuti è stato prodotto appositamente per il concorso internazionale “Your Film Festival” lanciato da YouTube in collaborazione con il festival del cinema di Venezia (Biennale) presieduto da Ridley Scott. Il festival selezionerà entro la fine di maggio 50 finalisti che potranno essere votati in rete e far parte della rosa dei 10 video presentati a Venezia 2012.
Il video è stato recentemente presentato anche sull’emittente Telelibertà all’interno di una puntata speciale di Penelope, condotta da Nicoletta Bracchi.
 
Durante la serata, oltre a Giordano Mosconi, saranno presenti anche gli altri tecnici della Salus et Virtus, impegnata domenica prossima in una riunione pugilistica al Palazzetto dello Sport di via Alberici.
 
A seguire la musica di Massimo Braghieri, dj e producer di Borgonovo Valtidone, che da Londra ha creato la colonna sonora per questo video e Pica! Pica! Pica! Una sua selezione sarà abbinata nella serata ad un video musicale di Roberto Dassoni, della durata di 60 minuti, dedicato alla storia della boxe, contenente citazioni e icone pugilistiche presentate in chiave artistica ed elettronica.
 
Cantiere Simone Weil è un nuovo spazio di produzione artistico culturale gestito dalle tre associazioni piacentine CainoTeatro, Centroterra, Crisalidi, attive nell’ambito del teatro civile e di ricerca. Uno spazio aperto a tutti coloro che vogliono proporre e sperimentare percorsi artistici e culturali per la produzione, creazione e divulgazione di una Cultura di Pace.

VENERDI’ 11 MAGGIO ore 21.30
CANTIERE SIMONE WEIL
Centro di creazione culturale
Via Giordano Bruno 4, Piacenza
 
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.