Bergonzi (Pd) accusa Paparo: “Solo promesse elettorali a buon mercato”

Non sono mai intervenuto durante tutta la fase elettorale, ma vista l'escalation di promesse di Paparo, non posso non domandargli come mai non ha mai ritenuto di proporre queste misure di trasparenza in Provincia dove e' Assessore oltre ad essere uno dei massimi esponenti del centrodestra al governo della Provincia dal 2009.

Più informazioni su

Comunicato stampa inviato da Marco Bergonzi, Capogruppo PD in Consiglio Provinciale.

Promesse elettorali a buon mercato ed un tentativo surreale di blandire i grillini, null’altro. Non sono mai intervenuto durante tutta la fase elettorale, ma vista l’escalation di promesse di Paparo, non posso non domandargli come mai non ha mai ritenuto di proporre queste misure di trasparenza in Provincia dove e’ Assessore oltre ad essere uno dei massimi esponenti del centrodestra al governo della Provincia dal 2009: tale contraddizione non può non far sorgere il dubbio che si tratti di promesse da marinaio (candidato).

Infatti dove avrebbero gia’ potuto metterlo in pratica, non solo nessuna traccia dei consigli on line e delle decisioni partecipate ora promesse per raccattare qualche voto a tutti i costi, ma anzi, quando noi abbiamo chiesto perlomeno l’ installazione nell’aula consigliare di uno schermo che consenta a chi vuole assistere alle sedute di essere informato sugli interventi prenotati la loro durata, gli esiti delle votazioni ecc.(come quello che si trova in Comune) PDL, LEGA ed UDC hanno detto no e nessuno, neppure Paparo si e’ pronunciato a favore.

Sobrietà, serietà, stop a promettere tutto a tutti in campagna elettorale, il fine non giustifica i mezzi: oggi più che mai e’ il tempo di mantenere con coerenza ciò che si dice.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.